patrocinio comune

 

 


cosmave centro servizi

 

The Latest

Il Tirreno

carrara. «Numeri farlocchi e memoria corta». Leonardo Buselli, segretario del Psi a Carrara, non le manda a dire al vicesindaco e assessore Matteo Martinelli in tema di politiche per il marmo in città. «Attendevamo una risposta chiara del sindaco De Pasquale in merito alle sue continue giravolte in materia di cave, di beni estimati e di pluricentenari privilegi scomparsi in un battito di ciglia, mentre ci troviamo a prendere atto della verbosa risposta del vicesindaco Martinelli, nonché assessore al marmo e alle società partecipate che, dismesse le vesti di pallido sceriffo delle cave, si traveste da difensore d'ufficio del primo cittadino» tuona Buselli. Per il quale De Pasquale «concede nuove opportunità di allungamento delle concessioni in cambio della promessa di modesti oboli» . Per i socialisti il vicesindaco Martinelli «si limita a fare il ragioniere senza chiarire se le cave le dovranno davvero lavorare in futuro i dipendenti comunali, magari quelli più ostici ai loro deliri per cui risponde a se stesso forse tratto in inganno dalla loro badante della comunicazione». Come afferma Buselli «Martinelli tralascia il recente episodio della bocciatura al Tar della tassazione "blocco per blocco", inventata dalla giunta grillina e dall'assessore al marmo e respinta per la mancata partecipazione delle aziende nella definizione del provvedimento.

Il Tirreno

L'artista autore di un'opera denuncia, in discussione le scelte sul marmo: «Si muove solo la montagna»

Il Tirreno

 Domenica 25 Luglio, alle 21.15 in piazza Mercurio, nell'ambito dell'iniziativa estiva "Biblioteca in piazza" organizzata dalla Biblioteca civica S. Giampaoli di concerto con l'amministrazione comunale, sarà presentato il libro inedito in Italia "Attilio Piccirilli: Life of an american sculptor".Il raro volume, edito negli Stati Uniti nel 1944, è stato acquistato dalla sezione di Massa di Italia Nostra e, nell'occasione, sarà donato alla Biblioteca Civica di Massa.Il libro di quasi 500 pagine, riccamente illustrato, narra la straordinaria vicenda degli scultori Piccirilli, sei fratelli nati tutti a Massa e che, immigrati negli Stati Uniti, fondarono e condussero per decenni il più importante laboratorio di scultura di New York, realizzando un numero notevole di opere per la città, ma anche per altri luoghi degli States, in seguito a prestigiose committenze.

Il Tirreno

 Hanno scritto a tutti, Regione, Province di Massa Carrara e Lucca, sindaci, tutti i parriti che operano sul territorio e tutti i sindacati. Ma anche ai vescovi delle diocesi di Lucca e di Massa Pontremoli, passando per ambientalisti e comitati vari. Il tema? Ovviamente le cave, le problematiche ambientali che ne sono connesse e la necessità di tutelare un patrimonio come le Alpi Apuane. La lettera in questione porta la firma di "Salviamo le Apuane", uno dei movimenti che da tempo si batte per la salvaguardia di questo patrimonio naturale. E la richiesta è netta: il movimento vuole che istituzioni, politica e autorità eclesiastiche, si facciamo mediatrici per la soluzione del problema Alpi Apuane. «Il problema apuano è enorme - scrivono -. Pertanto, se non vogliamo ridurre il territorio del Parco delle Apuane nella situazione in cui si trova la montagna di Carrara abbiamo davanti un'unica strada, peraltro già deliberata dalla Regione Toscana nel 2014 quando approvò la prima versione del Pit regionale, e cioè una chiusura progressiva delle cave a fronte di una riconversione economica che crei più posti di lavoro degli attuali. Una mediazione possibile esiste.

La Nazione

Continuano gli appuntamenti del festival diffuso. Stasera a palazzo Binelli un incontro dedicato alle imprenditrici della pietra

La Nazione

PIETRASANTA di Daniele Masseglia Vent’anni di attesa possono bastare: la scultura-fontana “L’acqua di Afrodite“ dell’artista Girolamo Ciulla ieri mattina è arrivata in piazza Statuto, lato monti, e per la fine del mese entrerà in funzione con i suoi giochi d’acqua. Il montaggio dell’opera monumentale in travertino, di circa 50 metri quadri, ha preso il via poco prima delle nove con la testa di Afrodite che ha subito attirato l’attenzione dei passanti. La fontana sarà dotata di una vasca raso suolo, calpestabile, su cui si formerà un sottile velo d’acqua. Ciulla, sbarcato a Pietrasanta nel 1986 a 33 anni, l’aveva concepita nel ’94 mentre il progetto per piazza Statuto risale al 2001-2002 con l’obiettivo di valorizzare la nicchia incastonata tra piazza Statuto e via del Teatro. Poi tutta una serie di slittamenti e silenzi fino al momento tanto atteso dall’artista siciliano. La sua presenza fa parte del progetto di riqualificazione e rigenerazione urbana del lato sud-est della piazza Statuto.

Pagina 7 di 1287

La foto notizia

Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti
Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti

Domenica 22 settembre terzo appuntamento della stagione con il ciclo “Dal virtuale al reale”. La visita guidata prevede una prima sosta al MuSA per poi proseguire al Museo dei Bozzetti. Al MuSA visita alla Collezione “Capitani Coraggiosi”, una selezione di opere in gesso provenienti dal Comune di Pietrasanta e concesse in prestito. La selezione fa parte del progetto “Il museo diffuso”, con il quale il Comune, ricercando contenitori sul territorio che ospitino piccole sezioni del museo con bozzetti a tema con il luogo, rende fruibile la sua imponente collezione. Proiezione del documentario in multiproiezione “La voce del marmo“, il film documentario che ripercorre la storia dell’estrazione del marmo nell’area Apuo-versiliese, da Michelangelo fino ai giorni nostri. A seguire, dopo una breve passeggiata visita al Museo dei Bozzetti, un’istituzione unica nel suo genere, nata nel 1984 con l’intento di documentare l’attività degli artisti. Ubicato in un contesto storico-religioso di prestigio, l’istituto raccoglie e ospita 700 bozzetti di sculture di oltre 350 artisti che hanno scelto i laboratori di Pietrasanta e della Versilia per realizzare le proprie opere. Una passeggiata tra viaggio tra le creazioni della scultura contemporanea di tutto il mondo, un percorso alla scoperta del prezioso lavoro degli artigiani. www.museodeibozzetti.it La visita guidata avrà inizio al MuSA in Via Sant’Agostino 61 (angolo Via Garibaldi) alle 17.00, proseguirà al Museo dei Bozzetti in Via Sant’Agostino 1 alle 18.00 e terminerà intorno le 18.45. L’ingresso è gratuito, è gradita la prenotazione PRENOTA QUI DAL VIRTUALE AL REALE | Dal MuSA al Museo dei Bozzetti I campi contrassegnati con * sono obbligatori. Visita "virtuale" al MuSA e a seguire visita "reale" al Museo dei Bozzetti Domenica 22 settembre - dalle 17.00 alle 19.00

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree