patrocinio comune

 

 


cosmave centro servizi

 

The Latest

Il Tirreno

fivizzano. La vicenda del Pabe (Piano attuativo dei bacini estrattivi) «è tutt'altro che conclusa», commenta con una nota la minoranza consigliare di Alternativa per il Futuro composta da Alessandro Domenichelli e Stefania Baldassari. Secondo i quali sul Pabe fivizzanese, il Tar avrebbe sì bloccato il ricorso della Regione Toscana «ma il giudizio finale non è stato definito, solo rimandato». La Lista ripercorre la "travagliata" storia della stesura del Piano: «Il 12 luglio 2021 la maggioranza approvava con grande enfasi il Pabe, ovvero l'insieme di regole da seguire per estrarre il marmo dalle cave.

Fontana di Ciulla, altro rinvio

Il Tirreno


PIETRASANTA. Non c'è pace per "L'acqua di Afrodite", la scultura a firma di Girolamo Ciulla che da oltre 20 anni attende di vedere luce in terra di Pietrasanta. In realtà il primo bozzetto della fontana realizzata dal noto artista siciliano risale addirittura a 28 anni fa: poco meno di tre decadi di attesa per vedere appunto Afrodite affiorare dall'acqua in un contesto artistico reso unico e suggestivo da Ciulla. Ma, come detto, per il vernissage della fontana posizionata nel frattempo nella location di piazza Statuto, non c'è, ad oggi, una data certa.«È impossibile che l'opera sia pronta per San Biagio» fanno sapere dal Comune. Già perché il 3 febbraio era appunto il giorno fissato dall'amministrazione Giovannetti per il varo ufficiale della fontana.

Il Tirreno

carrara. Il comune sospende l'attività di un'altra cava per mancato pagamento del contributo di riscossione. La sospensione dell'attività durerà finché il concessionario non avrà pagato il dovuto. La cava in questione in sostanza non ha pagato il tributo dovuto, che gli era stato rateizzato, e che scadeva a novembre 2021. E così come vuole il nuovo regolamento degli agri marmiferi in casi come questo scatta d'ufficio la sospensione dell'attività estrattiva. E difatti la sospensione è partita dal settore ambiente e marmo.

La Nazione

Sotto accusa il via libero paesaggistico comunale per la variante di escavazione richiesta dell’azienda Marmi apuani pregiati
MASSA Il Comune concede l’autorizzazione paesaggistica alla società Marmi apuani pregati (Map) di Massa per una variante a volume zero nella cava Piastreta M70 nel bacino estrattivo di Piastreta Sella. E la decisione scatena la rabbia degli ambientalisti che attaccano gli uffici di palazzo civico in una lettera congiunta firmata da Cai Tam di Massa, Italia Nostra e Grig. Il motivo del contendere, benché complesso sotto il profilo amministrativo e burocratico, è alla fine piuttosto semplice. La variante richiesta dalla società prevede di spostare i volumi che erano già stati autorizzati all’impresa dall’area a ‘cielo aperto’ in galleria, per questo a volume zero. Atto reso possibile perché la stessa Map avrebbe rinunciato a tali volumi all’esterno.

Avenza, il marciapiede firmato dalla Furrer

La Nazione

L’azienda di Gino Mazzi dona il materiale per la pavimentazione del percorso della Centrale

CARRARA Un marciapiede tutto nuovo per la Centrale. La Furrer di Gino Mazzi si conferma ancora una volta molta attenta alle vicende di Avenza e ha deciso di donare la pietra per il marciapiedi davanti alla ex Gil. L’azienda di via Covetta ha messo a disposizione dell’amministrazione 440 metri quadrati di marmette di Bianco Carrara con finitura bocciardata. Ogni lastra è lunga 80 centimetri e larga 40 per 4 centimetri di spessore, mentre il valore complessivo della donazione ammonta a 40mila euro.

La Nazione


«Non si capisce l’esultanza del sindaco e dell’assessore, a meno che non credano di aver già vinto il ricorso» dice il consigliere comunale Diego Serafini, commentando la sentenza con cui il Tar ha respinto la richiesta di sospensione cautelare della Regione sui Pabe approvati dal Comune di Fivizzano a luglio. E’ il secondo ricorso della Toscana contro i piani attuativi di bacino estrattivo, la prima sentenza che non sul merito delle prescrizioni comunali sulle aree tutelate al di sopra dei 1200 metri ma respinge la richiesta di sospensione che, sottolineano i giudici del Tar, danneggerebbe anche le attività estrattive che non si trovano oltre soglia.

Pagina 4 di 1440

La foto notizia

Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti
Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti

Domenica 22 settembre terzo appuntamento della stagione con il ciclo “Dal virtuale al reale”. La visita guidata prevede una prima sosta al MuSA per poi proseguire al Museo dei Bozzetti. Al MuSA visita alla Collezione “Capitani Coraggiosi”, una selezione di opere in gesso provenienti dal Comune di Pietrasanta e concesse in prestito. La selezione fa parte del progetto “Il museo diffuso”, con il quale il Comune, ricercando contenitori sul territorio che ospitino piccole sezioni del museo con bozzetti a tema con il luogo, rende fruibile la sua imponente collezione. Proiezione del documentario in multiproiezione “La voce del marmo“, il film documentario che ripercorre la storia dell’estrazione del marmo nell’area Apuo-versiliese, da Michelangelo fino ai giorni nostri. A seguire, dopo una breve passeggiata visita al Museo dei Bozzetti, un’istituzione unica nel suo genere, nata nel 1984 con l’intento di documentare l’attività degli artisti. Ubicato in un contesto storico-religioso di prestigio, l’istituto raccoglie e ospita 700 bozzetti di sculture di oltre 350 artisti che hanno scelto i laboratori di Pietrasanta e della Versilia per realizzare le proprie opere. Una passeggiata tra viaggio tra le creazioni della scultura contemporanea di tutto il mondo, un percorso alla scoperta del prezioso lavoro degli artigiani. www.museodeibozzetti.it La visita guidata avrà inizio al MuSA in Via Sant’Agostino 61 (angolo Via Garibaldi) alle 17.00, proseguirà al Museo dei Bozzetti in Via Sant’Agostino 1 alle 18.00 e terminerà intorno le 18.45. L’ingresso è gratuito, è gradita la prenotazione PRENOTA QUI DAL VIRTUALE AL REALE | Dal MuSA al Museo dei Bozzetti I campi contrassegnati con * sono obbligatori. Visita "virtuale" al MuSA e a seguire visita "reale" al Museo dei Bozzetti Domenica 22 settembre - dalle 17.00 alle 19.00

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree