patrocinio comune

 

 


cosmave centro servizi

 

The Latest

La Nazione

PIETRASANTA Tre bozzetti bisognosi di cure presto torneranno al loro splendore grazie al restauro che il Comune ha affidato al professor Serra Devis di Bozzano. Le opere appartengono alla vasta collezione del Museo dei bozzetti: si tratta del “Centauro“ di Cesar, “Pouce“ sempre di Cesar e “Senza titolo“ di Costantino Nivola. Complessivamente l’opera di restauro, al Comune, costerà 450 euro.

Premio Unesco, vince Ege Kolcu

La Nazione


Grande successo per il forum internazionale di giovani scultori organizzato da ’Carrara dei marmi’
CARRARAÈ Ege Kolcu a vincere la sesta edizione del «Premio Carrara Città Creativa – Forum internazionale di giovani scultori del marmo di Carrara», organizzato dal club per l’Unesco «Carrara dei marmi». Con la sua «Pace», un’opera con cui rappresenta e descrive una pace che si ascolta nel cuore, una rinascita della propria libertà, il giovane artista turco ha convinto la giuria – composta da Teresa Gualtieri, Pier Luigi Petrillo, Luciano Massari, Maria Paola Azzario, Maria Grazia Passani, Gea Dazzi e Filippo Rolla, curatore del forum – ad assegnargli il primo premio, consegnato ieri dalla sindaca Serena Arrighi nello spazio espositivo della Cooperativa scultori di Carrara, dove per quasi un mese Ege e gli altri 3 finalisti (Aurora Avvantaggiato, Pan Meng e Claudia Pino) hanno potuto lavorare alle proprie opere con l’aiuto di grandi maestri. Soddisfatta Maria Grazia Passani, presidente del club per l’Unesco di Carrara: «È un momento di grande orgoglio per il club, perché entra in sinergia con l’amministrazione. Da sempre poniamo al centro l’identità del marmo, cercando di valorizzarne soprattutto l’arte».

La Nazione

«Con i progetti dell’articolo 21 siamo a buon punto». Così il dirigente del settore servizi ambientali e marmo, Giuseppe Bruschi, durante la commissione in Comune sulle politiche del marmo presieduta da Nicola Marchetti. Un’occasione per fare il punto della situazione a circa un anno dalla scadenza delle concessioni, fissata per ottobre 2023, e sullo stato dell’arte dell’articolo 21 con i vari progetti presentati e le cave coinvolte. «L’ufficio ambiente-marmo si arricchirà di due nuove figure – spiega Bruschi – un geometra e un ingegnere che porteranno con me compreso a 19 persone l’intero staff, e che probabilmente saranno impiegati proprio nella questione del rinnovo delle concessioni. Il lavoro che si prospetta davanti è molto e, oltre alle concessioni su cui servirà il confronto con la Regione, dovremo anche controllare i punteggi per l’articolo 21 e 74 autorizzazioni da ridare. Tutti i nodi del passato stanno venendo al pettine – sottolinea - ma siamo sicuri di poter affrontare ogni questione. Siamo stati ad esempio l’unico Comune che internamente ha fatto i progetti dei piani attuativi dei bacini estrattivi per le cave».

La Nazione

Incontro tra la sindaca Serena Arrighi e l’amministratrice unica Sandra Bianchi per il rilancio di Carrarafiere con iniziative dedicate al territorio

CARRARA «Imm: al lavoro per riportare una fiera legata al marmo». Così la sindaca Serena Arrighi a seguito dell’incontro avvenuto ieri con l’amministratore unico di Imm-Carrarafiere, Sandra Bianchi. Una nuova fiera che dovrà però essere diversa rispetto al modello utilizzato a Verona dalla attuale Marmomac; almeno stando a quelle che sono le idee dell’amministrazione, che punta così a far tornare in città uno degli eventi più attesi, sebbene sotto vesti rinnovate e in parte diverse rispetto al passato. Durante l’incontro, in cui oltre a Serena Arrighi e Sandra Bianchi erano presenti anche l’assessore alle Partecipate, Carlo Orlandi e i rappresentanti delle sigle sindacali, sono state gettate le basi per un progetto ambizioso ma realizzabile.

La Nazione


Le valutazioni del Ministero avvalorano la posizione del Parco. Soddisfatto Putamorsi: «Il buon senso ha prevalso sulla burocrazia»
di Francesco Scolaro MASSA CARRARA Non si può vietare a prescindere l’attività estrattiva nelle Zone di protezione speciale: ogni progetto deve essere sottoposto a specifica valutazione degli impatti. E’ arrivato il parere del Ministero della transizione ecologica, richiesto dal Parco delle Alpi Apuane, che una volta su tutte dovrebbe mettere la parola fine alla diatriba che nei mesi scorsi ha messo a confronto ambientalisti, ente Parco, imprese del lapideo e i Comuni interessati dalle cave in area contigua. Scontro che è arrivato persino di fronte ai giudici amministrativi, in alcuni casi, richiedendo poi l’intervento dell’avvocatura di Stato.

La NazioneSi tratta di ex studenti dell’Accademia di Brera Domani esporranno le opere
SERAVEZZA Sono stati accolti con il progetto “Residenza d’artista” e daranno vita alle loro opere ispirandosi al nostro territorio. Parliamo dei sei giovani artisti, ex studenti dell’Accademia di Brera (nella foto), che risiederanno per tutta la settimana all’Oasi Nostra Signora del Sacro Cuore (ex Villa Henraux). Gli artisti – Gabriele Artusio, Rossella Barbante, Giacomo Giori, Yanan Chen, Giulia Moretti e Luming Zhang – sono arrivati a Seravezza grazie alla collaborazione con il professor Andrea Del Guercio. I loro elaborati saranno esposti domani dalle 16.30 alle 18.30 alle Scuderie Granducali: ognuno di loro donerà poi un’opera al Comune.

Pagina 1 di 1558

La foto notizia

Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti
Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti

Domenica 22 settembre terzo appuntamento della stagione con il ciclo “Dal virtuale al reale”. La visita guidata prevede una prima sosta al MuSA per poi proseguire al Museo dei Bozzetti. Al MuSA visita alla Collezione “Capitani Coraggiosi”, una selezione di opere in gesso provenienti dal Comune di Pietrasanta e concesse in prestito. La selezione fa parte del progetto “Il museo diffuso”, con il quale il Comune, ricercando contenitori sul territorio che ospitino piccole sezioni del museo con bozzetti a tema con il luogo, rende fruibile la sua imponente collezione. Proiezione del documentario in multiproiezione “La voce del marmo“, il film documentario che ripercorre la storia dell’estrazione del marmo nell’area Apuo-versiliese, da Michelangelo fino ai giorni nostri. A seguire, dopo una breve passeggiata visita al Museo dei Bozzetti, un’istituzione unica nel suo genere, nata nel 1984 con l’intento di documentare l’attività degli artisti. Ubicato in un contesto storico-religioso di prestigio, l’istituto raccoglie e ospita 700 bozzetti di sculture di oltre 350 artisti che hanno scelto i laboratori di Pietrasanta e della Versilia per realizzare le proprie opere. Una passeggiata tra viaggio tra le creazioni della scultura contemporanea di tutto il mondo, un percorso alla scoperta del prezioso lavoro degli artigiani. www.museodeibozzetti.it La visita guidata avrà inizio al MuSA in Via Sant’Agostino 61 (angolo Via Garibaldi) alle 17.00, proseguirà al Museo dei Bozzetti in Via Sant’Agostino 1 alle 18.00 e terminerà intorno le 18.45. L’ingresso è gratuito, è gradita la prenotazione PRENOTA QUI DAL VIRTUALE AL REALE | Dal MuSA al Museo dei Bozzetti I campi contrassegnati con * sono obbligatori. Visita "virtuale" al MuSA e a seguire visita "reale" al Museo dei Bozzetti Domenica 22 settembre - dalle 17.00 alle 19.00

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree