patrocinio comune

 

 


cosmave centro servizi

 

The Latest

«Il marmo dovrà essere un bene di tutti»

La Nazione

Rigoletta Vincenti propone il grillino Dell’Amico come futuro assessore al Marmo: «Puntiamo alla continuità nel cambiamento»
di Claudio Laudanna CARRARA «Grazie ai miei compagni di coalizione». Il nuovo assessore al Marmo in pectore della coalizione progressista, il 5 Stelle Stefano Dell’Amico ha scelto di presentarsi così, usando un termine molto caro a chi ha deciso di appoggiare la candidatura a sindaco di Rigoletta Vincenti. Articolo Uno, Sinistra italiana e Rifondazione con la loro lista Uniti a sinistra con Vincenti non sono l’altra anima della coalizione, ne sono parte integrante e hanno avuto un ruolo decisivo nello scrivere il programma e indicare le priorità. La scelta di Dell’Amico, attuale presidente della commissione Marmo, rappresenta d’altro canto quella «continuità nel cambiamento» professata dai pentastellati come fil rouge di questa campagna elettorale.

La Nazione

CARRARA Luca Musetti, carrarese doc classe 1998, candidato per Forza-Italia Rinascita insieme ad Andrea Vannucci. Dopo il diploma al liceo linguistico, Musetti entra nell’azienda di famiglia, la Sgs Marmi, per poi aprire la sua Musetti Brothers dove ricopre il ruolo di addetto alle vendite. Un giovane industriale di 24 anni con voglia ed entusiasmo, che ha vuole contribuire affinché Carrara diventi un posto migliore. Per fare ciò, Musetti ha deciso di entrare nella squadra di Forza Italia e Rinascita portando quella ventata di freschezza di cui anche un partito con esperienza ha bisogno.

La Nazione

«Le aziende con la scusa dell’articolo 21 incidono pesantemente sui vincoli paesaggistici»
CARRARA Strada di Colonnata: il Grig chiede attenzione sull’intervento delle aziende del lapideo per sistemare la zona a valle di Gioia. «Si prevede anche la costruzione di una diga, per la trattenuta delle acque, per dirigerle nel Carrione al Tarnone. Bontà dei cavatori – scrive Florida Nicolai -. Oggi, questi imprenditori, con la scusa dell’articolo 21 che permette l’ uso delle cave pubbliche senza gara per 25 anni, offrono l’adeguamento della strada, ai piedi di Gioia, che prevede la realizzazione di un canale scolmatore per ragioni di sicurezza.

Il Tirreno

«Dobbiamo essere coscienti della necessità di salvaguardare il patrimonio IMM-CarraraFiere ed il suo complesso fieristico, le cui ricadute sono strategiche per Carrara e superano gli stessi confini provinciali». Lo sostiene il candidato sindaco Cosimo Ferri. «La recente delibera della giunta regionale toscana - continua - apre uno scenario preoccupante: viene prevista la revisione complessiva del Piano Industriale di risanamento 2021-2024 da compiersi entro il 30 ottobre 2022. Se poi la situazione finanziaria dovesse dimostrarsi insostenibile, si aprirà entro l'anno la strada allo scioglimento e messa in liquidazione di Imm oppure alla richiesta di recesso dalla società.

Il Tirreno

Carrara «Per il sistema marmo si apre una fase cruciale e Stefano Dell'Amico è il più adatto a gestirla per impegno politico, competenze e qualità personali». Rigoletta Vincenti sceglie il presidente uscente della commissione marmo come possibile futuro assessore, con l'avallo delle forze di sinistra della coalizione e del vicepresidente nazionale del Movimento Cinque Stelle, il deputato Riccardo Ricciardi. Un'indicazione che arriva dopo quelle di Matteo Martinelli come potenziale vicesindaco con delega al bilancio e Margherita Dogliani alla cultura. «Dell'Amico - ha spiegato Vincenti - ha fatto parte del gruppo di lavoro che ha scritto il nuovo regolamento degli agri marmiferi, l'articolo 21 e i piani attuativi dei bacini estrattivi. Un'esperienza politica che si somma alla sua preparazione tecnica di designer e progettista, specializzato in pietre naturali. Stefano conosce luci e ombre del comparto, criticità e potenzialità della filiera e ha una particolare sensibilità ambientale.

Il Tirreno

Carrara Tappa a Colonnata per Incroci, la serie di incontri che Simone Caffaz, candidato sindaco alle prossime elezioni amministrative comunali, sta tenendo ormai da diversi mesi nelle frazioni, paesi e realtà del territorio per raccogliere problematiche e ascoltare suggerimenti e possibili soluzioni da chi nelle varie situazioni ci vive ogni giorno. «Oltre ai problemi comuni con gli altri paesi - ha esordito Caffaz - di abbandono, di totale mancanza di iniziative e attrazioni, di pulizia e di decoro qui a Colonnata il problema dei parcheggi si sente in maniera più marcata perché nonostante le bellezze naturali ed il fatto di essere conosciuta in tutto il mondo per il lardo la ridotta ricettività per i mezzi impedisce un ulteriore sviluppo».

Pagina 1 di 1475

La foto notizia

Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti
Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti

Domenica 22 settembre terzo appuntamento della stagione con il ciclo “Dal virtuale al reale”. La visita guidata prevede una prima sosta al MuSA per poi proseguire al Museo dei Bozzetti. Al MuSA visita alla Collezione “Capitani Coraggiosi”, una selezione di opere in gesso provenienti dal Comune di Pietrasanta e concesse in prestito. La selezione fa parte del progetto “Il museo diffuso”, con il quale il Comune, ricercando contenitori sul territorio che ospitino piccole sezioni del museo con bozzetti a tema con il luogo, rende fruibile la sua imponente collezione. Proiezione del documentario in multiproiezione “La voce del marmo“, il film documentario che ripercorre la storia dell’estrazione del marmo nell’area Apuo-versiliese, da Michelangelo fino ai giorni nostri. A seguire, dopo una breve passeggiata visita al Museo dei Bozzetti, un’istituzione unica nel suo genere, nata nel 1984 con l’intento di documentare l’attività degli artisti. Ubicato in un contesto storico-religioso di prestigio, l’istituto raccoglie e ospita 700 bozzetti di sculture di oltre 350 artisti che hanno scelto i laboratori di Pietrasanta e della Versilia per realizzare le proprie opere. Una passeggiata tra viaggio tra le creazioni della scultura contemporanea di tutto il mondo, un percorso alla scoperta del prezioso lavoro degli artigiani. www.museodeibozzetti.it La visita guidata avrà inizio al MuSA in Via Sant’Agostino 61 (angolo Via Garibaldi) alle 17.00, proseguirà al Museo dei Bozzetti in Via Sant’Agostino 1 alle 18.00 e terminerà intorno le 18.45. L’ingresso è gratuito, è gradita la prenotazione PRENOTA QUI DAL VIRTUALE AL REALE | Dal MuSA al Museo dei Bozzetti I campi contrassegnati con * sono obbligatori. Visita "virtuale" al MuSA e a seguire visita "reale" al Museo dei Bozzetti Domenica 22 settembre - dalle 17.00 alle 19.00

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree