patrocinio comune

0

Ora a Milano l'aperitivo è ispirato a Carrara e servito in calici di marmo

Ottobre 17th, 2019
Niccolò e Giacomo hanno aperto il Gramm Cafè lo scorso anno Il locale ...
0

Futuri imprenditori indiani in visita alle aziende di Pietrasanta

Ottobre 16th, 2019
E' in programma per il pomeriggio del 17 ottobre, la visita degli ...
0

Invito mostra PROVE D'ARTISTA

Ottobre 14th, 2019
Open One Art Galleryè lieta di invitarvi all'inaugurazione della ...
0

Tributo della città a Michele Pardini l'ultimo ornatista

Ottobre 14th, 2019
Tanta gente al Musa per ricordare il grande artigiano pietrasantino ...
0

Grande emozione per il tributo a Michele Pardini

Ottobre 12th, 2019
Tanta commozione ieri al MuSa di Pietrasanta in occasione del tributo ...
0

Lera il visionario - Boom alla mostra

Ottobre 12th, 2019
Il bio-architetto conquista con l'arte. Tiziano lera fino al 17 ...
0

"Realizziamo un parco dell'arte" La Polveriera chiede di non far morire il mestiere

Ottobre 12th, 2019
Scadono alla mezzanotte di oggi i termini per poter presentare un ...
0

Il pavimento delle meraviglie si svela fino al 28 ottobre

Ottobre 04th, 2019
 Ci sono voluti sette secoli, dal medioevo al tardo Ottocento per ...


cosmave centro servizi

 

The Latest

Un'altra azienda di Carrara si è aggiudicata il prestigioso premio "Best Communicator Award" alla Marmomac di Verona. La Zenesis solutions srl di Avenza, infatti, si è aggiudicata il primo premio nella categoria Tools (utensili) per "l'impatto efficace della disposizione scenica della riproduzione in scala della produzione" come si legge nella motivazione della giuria. La Zenesis Solutions Srl è nata a Carrara per la precisa volontà di Ehwa Diamond Industrial co. (il gruppo coreano che la controlla più importante e famoso per la segagione della pietra naturale) di sviluppare e diffondere sul mercato italiano la rivoluzionaria tecnica di taglio per blocchi di Granito denominata Zenesis Gang saw System.

Con l'arrivo di ottobre è scattata la pensione per l'ingegnere Franco Fini, dirigente comunale del settore marmo e ambiente e così da Palazzo Civico è partito l'avviso pubblico per l'individuazione di un nuovo dirigente per il settore. A distanza di meno di due anni dal suo insediamento (fu presentato in commissione politiche per il marmo nel gennaio 2018) l'ingegnere Fini va in pensione dal ruolo di dirigente del marmo e ambiente. 

Erano accusati di avere usato un atto falso per cedere i diritti su un agro marmifero

LA CAMERA di commercio guarda al futuro. E’ nato il club per le imprese che forniscono tecnologie 4.0. Si tratta di un nuovo strumento pensato per aiutare a svilupparsi e a fare sistema tra loro tutte quelle aziende che lavorano nei campi più disparati, ma accomunati dall’alta tecnologia. Si va da chi ha a che fare con i robot a chi lavora con la realtà virtuale e poi ancora manifattura in 3d, cybersecurity e analisti di big data, solo per citarne alcuni. «Il Club - spiegano dall’ente camerale - si propone anzitutto di favorire le sinergie tra le varie, ma non solo.

L’Anmil e gli incidenti


EVENTO LE FAVOLE PER RACCONTARE IL LAVORO

«NON raccontiamoci favole, sul lavoro non c’è sempre il lieto fine». L’Anmil quest’anno per celebrare la 69esima giornata nazionale per le vittime degli incidenti sul lavoro ha scelto tre testimonial d’eccezione: Pinocchio, La Bella addormentata e Capitan Uncino. Una scelta provocatoria quella dei tre personaggi delle favole utilizzati come mezzo per ricordare come ogni giorno nei luoghi di lavoro la situazione sia ben lontana da quella di una storia illustrata. «Nel 2018 - ricordano da Anmil - oltre 600mila infortuni e 1.133 morti« per ricordare loro e non solo domenica 13 ottobre in piazza XXVII Aprile, sotto al grande monumento che ricorda proprio i caduti sul lavoro, l’associazione dei mutilati e degli invalidi organizzerà una cerimonia solenne.

All'inizio della prima guerra mondiale, nel 1914, quando l'Italia era ancora neutrale, si formò una "Legione Garibaldina" composta da circa 2.500 volontari italiani che, al comando di Peppino Garibaldi, si batté con onore nelle Argonne in Francia. i morti furono 300 tra Poi nel 1918 fu inviato in Francia un Corpo d'Armata forte di circa 40.000 uomini che, combatté sulla montagna di Reims e sul Chemin des Dames. Importante partecipazione del Coro dell'associazione. Tra i soldati italiani, c'erano anche gli Alpini. Ed è per ricordare quei fatti e commemorare i caduti, che nei giorni scorsi il coro nazionale Alpini Monte Sillara è stato a Parigi e Soupir, per il terzo raduno delle sezioni alpini d'Europa e per l'inaugurazione del primo monumento dedicato agli Alpini deceduti in Francia. La corale lunigianese con il vice presidente della sezione Alpi Apuane Pier Giorgio Belloni, accompagnato dal capo della protezione civile della sezione Alpi Apuane Sauro Lambruschi, hanno reso onore ai soldati caduti in terra francese, nel cimitero di Soupir riposano 592 soldati italiani caduti per la liberazione della cittadina nel 1918.

Pagina 15 di 537

La foto notizia

Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti
Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti

Domenica 22 settembre terzo appuntamento della stagione con il ciclo “Dal virtuale al reale”. La visita guidata prevede una prima sosta al MuSA per poi proseguire al Museo dei Bozzetti. Al MuSA visita alla Collezione “Capitani Coraggiosi”, una selezione di opere in gesso provenienti dal Comune di Pietrasanta e concesse in prestito. La selezione fa parte del progetto “Il museo diffuso”, con il quale il Comune, ricercando contenitori sul territorio che ospitino piccole sezioni del museo con bozzetti a tema con il luogo, rende fruibile la sua imponente collezione. Proiezione del documentario in multiproiezione “La voce del marmo“, il film documentario che ripercorre la storia dell’estrazione del marmo nell’area Apuo-versiliese, da Michelangelo fino ai giorni nostri. A seguire, dopo una breve passeggiata visita al Museo dei Bozzetti, un’istituzione unica nel suo genere, nata nel 1984 con l’intento di documentare l’attività degli artisti. Ubicato in un contesto storico-religioso di prestigio, l’istituto raccoglie e ospita 700 bozzetti di sculture di oltre 350 artisti che hanno scelto i laboratori di Pietrasanta e della Versilia per realizzare le proprie opere. Una passeggiata tra viaggio tra le creazioni della scultura contemporanea di tutto il mondo, un percorso alla scoperta del prezioso lavoro degli artigiani. www.museodeibozzetti.it La visita guidata avrà inizio al MuSA in Via Sant’Agostino 61 (angolo Via Garibaldi) alle 17.00, proseguirà al Museo dei Bozzetti in Via Sant’Agostino 1 alle 18.00 e terminerà intorno le 18.45. L’ingresso è gratuito, è gradita la prenotazione PRENOTA QUI DAL VIRTUALE AL REALE | Dal MuSA al Museo dei Bozzetti I campi contrassegnati con * sono obbligatori. Visita "virtuale" al MuSA e a seguire visita "reale" al Museo dei Bozzetti Domenica 22 settembre - dalle 17.00 alle 19.00

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree