patrocinio comune

0

Addio a Mario Paiotti

Dicembre 01st, 2020
Ci ha lasciato lo scorso 30 Novembre Mario Paiotti, storico ...
0

AGEVOLAZIONI Pubblicato il BANDO INAIL

Novembre 30th, 2020
Appena pubblicato l'attesissimo bando ISI INAIL, che dispone il 65% a ...
0

Salone del Mobile.Milano 2021 - Nuove date

Novembre 27th, 2020
La sessantesima edizione del Salone si terrà nel 2021, non come ...
0

Sostegno economico Nuovi investimenti Arrivano i contributi

Novembre 26th, 2020
La Nazione Si tratta dei bandi regionali di settembre per un totale ...
0

Obbligo di trasparenza sulle erogazioni pubbliche - Segnalazione di Cosmave

Marzo 09th, 2020
Ai sensi dell'art.35, decreto n. 34 del 30.04.19, si segnalano i ...

 

 


cosmave centro servizi

 

The Latest

Il Tirreno

Prende corpo l'ipotesi di utilizzare una parte dei padiglioni quale mostra mercato permanente per il lapideo apuano.

Il Tirreno

Pietrasanta Tecnicamente non è morto di Covid. E probabilmente - a fini statistici - non finirà nella conta ufficiale dell'Asl. Ma a piegare il fisico tenace e la forza di volontà di Rizieri Alberto Da Prato - per tutti semplicemente Rizieri - è stato il virus maledetto che lo ha colpito poche settimane fa e dal quale non si è più risollevato. Già perché Rizieri,artigiano- artista conosciutissimo a Pietrasanta per essere il migliore fra i mosaicisti della "piccola Atene", prima di ammalarsi di coronavirus ed essere ricoverato in ospedale stava benissimo. E, nonostante i suoi 83 anni, con le tessere colorate e il martellino realizzava piccoli capolavori che poi partivano per gli angoli più disparati della terra (con la tecnica del mosaico ha realizzato un ritratto al sultano dell'Oman ed ha perfino decorato il cimitero degli artisti di Hollywood).

 

La Nazione

Protocollati bozzetti che rappresentano la villeggiatura. «Ma sarà fondamentale il supporto economico del Comune»

FORTE DEI MARMI Una donna con bambini in costume a fare il bagno tutti assieme. Tipica immagine della villeggiatura versiliese che Agostino Cancogni ha depositato, con un suo bozzetto, all’ufficio protocollo. L’artista fortemarmino ha subito risposto all’appello dell’amministrazione di proporre opere da far valutare alla neonata commissione di esperti, per essere collocate in paese. Cancogni ha così proposto tre bozzetti per partecipare ad una sorte di concorso di idee. «Bozzetti pensati –illustra – per svilupparsi in una futura opera in cui il visitatore possa trovare l’essenza profonda di Forte dei Marmi. Includere in sintesi ciò che eravamo, ciò che siamo, ciò che saremo, ciò che contraddistingue la nostra terra.

La Nazione

CARRARA Un gesto concreto per aiutare chi soffre e chi ogni giorno è in prima linea per aiutare le persone in difficoltà. Quest’anno a causa delle restrizioni imposte dalle norme anticontagio gli amici di Mauro Giannetti non potranno ricordalo alla loro maniera nell’anniversraio della sua morte avvenuta il 28 novembre del 2016 mentre stava lavorando in cava, ma hanno comunque deciso di lanciare una raccolta fondi benefica. «Siamo costretti a ricordare Mauro come non avrem mo mai voluto, senza poterci abbracciare, senza stringerci assieme a chi ti vuole e ti vorrà sempre bene, e sappiamo essere tanti – spiegano gli amici di Mauro che facevano parte dell’ex gruppo ultras della Carrarese ‘Barbudos 1996’ –. 

Il Tirreno

Massa «Ci siamo visti costretti ad organizzare in autonomia le audizioni per discutere il regolamento degli agri marmiferi di Massa con i vari portatori di interesse. A nulla è valsa la mia richiesta di poterlo fare direttamente in commissione ambiente, considerato tutto il tempo che avevamo a disposizione»: è il consigliere 5 Stelle Paolo Menchini, in tono apertamente polemico con l'amministrazione Persiani, ad annunciare le prossime video conferenze che il M5S di Massa ha in programma tra oggi e domani con associazioni ambientaliste, sindacati e altri attori interessati a vario titolo dall'escavazione del marmo.

Una maglia solidale nel segno di Mauro

Il Tirreno


Quattro anni il tragico incidente in cava, il Gruppo Barbudos
lancia un'iniziativa che unisce Reggio Emilia e Carrara

Carrara L'emergenza sanitaria ha frenato anche le commemorazioni, come quelle degli anni passati, fatte di bandiere, cori, fumogeni per un amico. Ma i suoi compagni di gradoni non si sono persi d'animo e hanno lanciato un'iniziativa per la solidarietà. Quattro anni, ieri - 28 novembre -, dalla scomparsa di Mauro Giannetti, 46enne, grande tifoso azzurro, morto in un tragico incidente sul lavoro, alle cave. «Quest'anno caro Mauro siamo costretti a ricordarti come non avremmo mai voluto, senza poterci abbracciare, senza stringerci assieme a chi ti vuole e ti vorrà sempre bene, e sappiamo essere tanti. Ci mancherà la torciata, i cori e le bandiere al vento. Ci mancheranno i brindisi con un bel vino rosso come piaceva a te.

Pagina 2 di 1038

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree