patrocinio comune

0

Mostra di ASART a Pietrasanta

Settembre 20th, 2019
"Elogio della fragilità" dal 21 Settembre al 6 Ottobre, sala Grasce ...
0

Portogallo: immersioni in vasca di marmo gigante, ultima frontiera turistica

Settembre 19th, 2019
Chi ama le nuove avventure avrà presto una sfida unica al mondo: ...
0

Saranno premiati sabato 21 settembre i due vincitori della quinta edizione del “Premio Carrara Città Creativa

Settembre 19th, 2019
Saranno premiati sabato 21 settembre i due vincitori della quinta ...
0

Appello dei Borbone «La scultura di Zita rimanga esposta»

Settembre 19th, 2019
PIETRASANTA LA STORIA LA RICHIESTA viene dall’alto, scomodando ...
0

IL PROGRAMMA DEGLI EVENTI DI MARMOMAC 2019

Settembre 18th, 2019
WORKSHOP, CONVEGNI, INCOMING, SPERIMENTAZIONI CON LE UNIVERSITÀ:IN ...
0

Concerto "43a Rassegna Corale Città di Pietrasanta"

Settembre 17th, 2019
Sabato 21 Settembre, alle 2130, presso lo Studio Artistico Cervietti ...
0

Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti

Settembre 16th, 2019
Domenica 22 settembre terzo appuntamento della stagione con il ciclo ...
0

Successo Atchugarry: 36mila visitatori

Settembre 16th, 2019
Sono 36mila i visitatori che hanno ammirato le opere dell’artista ...
0

Cosmave a Verona

Settembre 09th, 2019
Lo stand del consorzio a Marmomac 2019, Padiglione 9 - B13, sarà ...


cosmave centro servizi

 

The Latest

Con Henraux per la prima volta Toscana Endurance Lifestyle si veste d’arte.

GINO BRIZZOLARI, denominato affettuosamente Ginetto dai concittadini, asso dell’acrobazia aerea, massese , un eroe dimenticato, da lunedì 23 settembre avrà finalmente il “suo” monumento sul Pontile a Marina. La nipote Paola Brizzolari, grande sensibilità per la storia e le radici della famiglia e grande generosità, ha reso possibile questo evento. Iniziativa sostenuta con grande perseveranza dallo scrittore Gianni Bianchi, autore di libri su Ginetto, e dallo storico Franco Frediani. Lunedì alle 17.30 ci sarà l’inaugurazione della scultura nell’aiuola prospiciente il Pontile di Marina ubicata sul lato Viareggio; alle ore 18 ci sarà a Villa Cuturi la presentazione del libro «Incocca-Tende-Scaglia», scritto da Gianni Bianchi sull’Asso Apuano.

L’ARTISTA PARLA L’AUTORE DEL MONUMEN TO
«Ho immaginato un aereo incorniciato dalle Apuane»

HA IMMAGINATO un aereo che va verso il cielo, quel cielo che a Gino Brizzolari, nei suoi voli di pilotam, appariva così bello, un aereo incorniciato dalle Alpi Apuane: lo scultore Sirio De Ranieri, artista di fama, con studio a Montiscendi di Pietrasanta, ha scolpito per Gino Brizzolari una scultura in marmo bianco candido come le nuvole, che rappresenta un aereo e che ha una base in marmo nuvolato, un gioco di parole quasi predestinato, di Carrara. Sulla scultura è incisa una frase, la frase che ha dato il là a Sirio De Ranieri per la realizzazione dell’opera. «Il cielo gli apparve così bello...». Sirio De Ranieri è uno scultore di grande fama, ha il laboratorio a Montiscendi ed è stato scelto da Paola Brizzolari come autore dell’opera per lo zio.

APPENA nominata direttrice amministrativa si è trovata tra le mani un bubbone che nemmeno lei si aspettava. Il vertice facente funzioni dell’Accademia di Belle arti, Giuseppina Recetano, fra le varie incombenze si è trovata tra le mani il faldone di fuoco dell’affaire cinese. In sostanza l’Accademia di Belle arti avrebbe stretto un accordo con un’associazione chiamata Via della seta per organizzare in città un Summer school per 16 studenti orientali. Un progetto gestito dal direttore Luciano Massari che pare non sia mai passato da alcun consiglio di amministrazione o assemblea dei docenti. E tantomeno senza alcuna comunicazione di variazioni di bilancio ai revisori dei conti. Così quando la direttrice si è trovata sul conto 21 mila euro per 16 cinesi è scattata sulla seggiola. Da verifiche è saltato fuori che il direttore ha firmato un protocollo con l’associazione cinese per corsi di lingua per 16 ragazzi. 


PIANI ATTUATIVI L’ASSESSORE AL GOVERNO DEL TERRITORIO CHIEDE AL DICASTERO DI FARE PRESTO

«CAVE: non c’è più tempo da perdere per la proroga dei piani attuativi». A parlare è l’assessore regionale al governo del territorio, Vincenzo Ceccarelli. «Abbiamo atteso i tempi, non sempre comprensibile del ministero; abbiamo anche accolto le osservazioni dei tecnici del dicastero. Adesso, però, la pazienza ha raggiunto il limite e la disponibilità, peraltro manifestata dal Mibac, all’accordo sulla proroga dei piani attuativi delle cave si deve tradurre in un data. Precisa e ravvicinata».

ANTROPOCENE: da stasera fino a domenica alla sala Garibaldi di via Verdi il film denuncia girato anche nelle nostre cave di marmo. Oggi e domani è in programma una sola proezione alle 21, sabato e domenica anche un’altra alle 18. Si tratta di una pellicola che ha già fatto molto discutere il mondo del lapideo e non solo e che propone un viaggio nei più diversi angoli del mondo che invita a riflettere sul tema sempre più urgente della conservazione del nostro mondo. GIRATO dalla coppia di cineasti Jennifer Baichwal e Nicholas de Pencier insieme al noto fotografo Edward Burtynsky, il film sarà distribuito nel nostro paese dalla Fondazione Stensen. Urbanizzazione, sfruttamento intensivo delle risorse naturali, deforestazione, bracconaggio, inquinamento.

Conferenza su marmo e arte

ALL’INTERNO dell’evento «Le Mani eccellenze in Versilia» sabato alle 10 alle Scuderie conferenza su «Contaminazioni – quale confine fra arte e artigianato artistico». Interverranno Antonio Chiappini, Daniele Cardini e Sabrina Sguanci.

Pagina 8 di 514

La foto notizia

Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti
Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti

Domenica 22 settembre terzo appuntamento della stagione con il ciclo “Dal virtuale al reale”. La visita guidata prevede una prima sosta al MuSA per poi proseguire al Museo dei Bozzetti. Al MuSA visita alla Collezione “Capitani Coraggiosi”, una selezione di opere in gesso provenienti dal Comune di Pietrasanta e concesse in prestito. La selezione fa parte del progetto “Il museo diffuso”, con il quale il Comune, ricercando contenitori sul territorio che ospitino piccole sezioni del museo con bozzetti a tema con il luogo, rende fruibile la sua imponente collezione. Proiezione del documentario in multiproiezione “La voce del marmo“, il film documentario che ripercorre la storia dell’estrazione del marmo nell’area Apuo-versiliese, da Michelangelo fino ai giorni nostri. A seguire, dopo una breve passeggiata visita al Museo dei Bozzetti, un’istituzione unica nel suo genere, nata nel 1984 con l’intento di documentare l’attività degli artisti. Ubicato in un contesto storico-religioso di prestigio, l’istituto raccoglie e ospita 700 bozzetti di sculture di oltre 350 artisti che hanno scelto i laboratori di Pietrasanta e della Versilia per realizzare le proprie opere. Una passeggiata tra viaggio tra le creazioni della scultura contemporanea di tutto il mondo, un percorso alla scoperta del prezioso lavoro degli artigiani. www.museodeibozzetti.it La visita guidata avrà inizio al MuSA in Via Sant’Agostino 61 (angolo Via Garibaldi) alle 17.00, proseguirà al Museo dei Bozzetti in Via Sant’Agostino 1 alle 18.00 e terminerà intorno le 18.45. L’ingresso è gratuito, è gradita la prenotazione PRENOTA QUI DAL VIRTUALE AL REALE | Dal MuSA al Museo dei Bozzetti I campi contrassegnati con * sono obbligatori. Visita "virtuale" al MuSA e a seguire visita "reale" al Museo dei Bozzetti Domenica 22 settembre - dalle 17.00 alle 19.00

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree