patrocinio comune

0

"Sul mercato enormi quantità di lastre sintetiche. Ma quelle naturali sono superiori"

Marzo 22nd, 2019
Alla Kitchen&Bath Industry Show" di Las Vegas, la più importante ...
0

Cosmave incontra le scuole

Marzo 21st, 2019
Cosmave ha organizzato per Sabato 23 Marzo e Martedì 2 Aprile, in ...


cosmave centro servizi

 

The Latest

Leonardo Quadrelli, segretario della Fillea Cgil, in una nota spiega: «Venerdì scorso abbiamo partecipato alla manifestazione di Roma con la delegazione di 30 cavatori di Carrara e abbiamo orgogliosamente gridato il nostro slogan: vogliamo lavorare in sicurezza con regole certe e per più posti di lavoro, sì alle cave». E aggiunge: «Lo sciopero del settore in Provincia è andato bene, con un'adesione del 90% nelle realtà più significative sia in cava che al piano. Naturalmente ci è dispiaciuta la posizione delle tre cooperative delle cave di Carrara che hanno condiviso le motivazioni dello sciopero nazionale ma hanno pubblicamente dato indicazione di non farlo ai loro soci lavoratori.


La Cassazione conferma la sentenza della corte di appello per due imprenditori
«Hanno trasformato in modo rilevante l'originario assetto del paesaggio»
Hanno eseguito lavori di «manutenzione ordinaria e straordinaria riguardanti la frantumazione, vagliatura e asportazione di materiali lapidei a mezzo di escavatori, pale meccaniche, martellone griglie» nel ravaneto della cava Serra delle Volte e Tombaccio senza però l'autorizzazione. Per questo la Cassazione ha confermato la condanna a quattro mesi di arresto per i legali rappresentanti della Ideal Srl (pena sospesa per lui), in qualità di committente dei lavori, e della Seral srl. Sono stati condannati quindi per "opere eseguite in assenza di autorizzazione o in difformità da essa". In sede civile, tuttavia, fa sapere a Il Tirreno il legale, Leonardo Tarabella, «il ricorso è stato accolto e la sentenza annullata». I fatti contestati alle due ditte sono accaduti, secondo la ricostruzione dell'accusa, a cavallo tra l'11 ottobre 201 e il 30 gennaio 2013.

Il nuovo Codice del commercio della Regione Toscana, varato dal Consiglio Regionale, sarà illustrato venerdì 15 marzo alle ore 16:00 presso la sede camerale di Viareggio, in Via Leonida Repaci.

IL COMUNE organizza una serie di escursioni gratuite per visitare il murales realizzato dall’artista di fama internazionale Eduardo Kobra su una parete della Cava Gioia. Il primo appuntamento è in programma sabato 23 alle 10, dal piazzale davanti all’infermeria prima di arrivare al paese di Colonnata. La visita è completamente gratuita e si svolge grazie alla collaborazione della società concessionaria della cava Gualtiero Corsi. Info al Checkpoint turistico in viale XX Settembre (località Stadio), orario 8,30 alle 12,30, 0585 844.136.

È partito il conto alla rovescia per il convegno con a tema la figura del restauratore, ideato e organizzato dalla restauratrice carrarese Emma Castè, che porterà in città tra le più autorevoli voci appartenenti al mondo del restauro.Il 22 marzo e non più il 15, per dare modo di essere presente all'assessore alla cultura regionale nonché Vicepresidente della Toscana Monica Barni , presso la sala-convegni della Camera di Commercio, studiosi, docenti, avvocati, architetti e tutti i professionisti che lavorano in questo ambito si riuniranno per parlare di restauro e di restauratori.

Workshop all'Accademia di Belle Arti
E visite alla scoperta delle meraviglie della città

Pagina 7 di 309

La foto notizia

Le opportunità del digitale e i rischi del mancato utilizzo Un progetto della CCIAA Lucca in collaborazione con Cosmave
Le opportunità del digitale e i rischi del mancato utilizzo Un progetto della CCIAA Lucca in collaborazione con Cosmave

PID Punto Impresa Digitale è un progetto della Camera di Commercio di Lucca - in collaborazione con Cosmave - per incrementare il processo della digitalizzazione nelle imprese.

Non solo marmo

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree