patrocinio comune

0

Alfabeto Artigiano, è la nona edizione di "Le Mani Eccellenze in Versilia"

Settembre 18th, 2020
Un format, "Le Mani Eccellenze in Versilia" che raggiunge la nona ...
0

Nuovi corsi in autunno per la sicurezza del lapideo

Settembre 15th, 2020
✅ Base preposti cave: 6 Ottobre✅ Aggiornamento addetti semovente: 13 ...
0

A giro per le strade di Carrara, alla scoperta dei luoghi vissuti dai grandi della cultura, dell'arte e della società

Settembre 11th, 2020
Il progetto della studiosa Maria Mattei: un itinerario che ripercorra ...
0

Museo del marmo visite gratuite Come prenotare

Settembre 11th, 2020
La Nazione CARRARA Visite gratuite al Museo Civico del Marmo fino al ...
0

Musa Pietrasanta: Corso di formazione "IL MOSAICO - con URSULA CORSI"

Settembre 04th, 2020
Sabato 19 e Domenica 20 settembre 2020 presso MuSA - Via ...
0

Il numero di Agosto del periodico del consorzio

Agosto 11th, 2020
Il nuovo numero del nostro periodico. In evidenza le principali ...
0

Obbligo di trasparenza sulle erogazioni pubbliche - Segnalazione di Cosmave

Marzo 09th, 2020
Ai sensi dell'art.35, decreto n. 34 del 30.04.19, si segnalano i ...


cosmave centro servizi

 

The Latest

Fossacava, nuova strada per la ripartenza

La Nazione

E’ stato necessario l’intervento del privato per realizzare il percorso franato nei mesi scorsi. Un progetto per il punto turistico
CARRARA Un nuovo inizio dopo anni di abbandono. L’amministrazione annuncia la volontà di dare finalmente le gambe alla cava romana di Fossacava. Grazie all’intervento del vicino di casa, Alvise Lazzareschi, la strada che porta al sito archeologico è stata finalmente ripristinata e ora da piazza II Giugno si assicura che si proverà una volta per tutte a far decollare l’area in chiave turistica. Una dichiarazione d’intenti che dovrà essere seguita da impegni concreti visto che, a dirla tutta, finora di questo piccolo gioiello arroccato sulla strada che porta a Colonnata dalle parti di palazzo Civico non ci se n’è occupati granché.

La Nazione

«Fermiamo la devastazione delle Apuane». Il collettivo Athamanta sta organizzando per il prossimo 24 ottobre una grande manifestazione nazionale in città e per annunciarla ha srotolato uno striscione di denuncia nel bel mezzo del festival Con-Vivere. «Noi vogliamo ribadire a voce alta e chiara che il modello estrattivistico legato al marmo bianco non è sostenibile – spiegano –.

Il Tirreno


il sito archeologico
Dalla sinergia con l'area museale di Luni all'obiettivo dell'apertura dell'info-point, passando per ciò che è stato fatto: restyling della strada (da parte dell'imprenditore del lapideo Alvise Lazzareschi) e l'incarico nero su bianco per mettere a punto le attivita preliminari per un nuovo percorso di visita. Vicini a una svolta, si spera, come avevamo anticipato la scorsa settimana, sull'area di Fossacava. Ritorna al centro dell'agenda politica il sito archeologico, a meta tra Colonnata e Fantiscritti, che racconta l'escavazione del marmo dai tempi degli antichi Romani.

Una maxi manifestazione per salvare le Apuane

Il Tirreno

Athamanta
«Fermiamo la devastazione delle Alpi Apuane»: si terrà il 24 ottobre a Carrara (alle 15, a San Martino il ritrovo) la manifestazione annunciata da Athamanta direttamente da Con- vivere Festival. Il gruppo ha lanciato l'iniziativa di sensibilizzazione invitando tutta la popolazione e le associazioni con striscioni di protesta durante la manifestazione culturale. Quest'ultima, secondo Athamanta, è «l'ennesima iniziativa di green, art and cultural washing che coinvolge il comune di Carrara», e «l'estrattivismo non è un modello di gestione, ma un modello di sfruttamento». «Parlare di diritti con la Fondazione Marmo, membro del comitato promotore di questa iniziativa, sembra quanto meno ridicolo.I proprietari di cava - continuano da Athamanta - sono coloro che ottengono profitti mostruosi lasciando ai lavoratori solo briciole e ai cittadini gli scarti in una città sempre più decadente.

Il Tirreno


Visite gratuite al Museo Civico del Marmo fino al prossimo 31 ottobre e nuovo orario di apertura. Per favorire la visita da parte di residenti e turisti, l'Amministrazione comunale ha deciso di prorogare fino al prossimo 31 ottobre la gratuità delle visite al Museo Civico del Marmo in Viale XX Settembre, 85, a Carrara. Con la Delibera di Giunta n. 220 dello scorso 8 settembre, è stato approvato anche il nuovo orario: dal 16 settembre e fino al prossimo 31 ottobre, il Museo è aperto dalle ore 10 alle 16, dal martedì alla domenica, chiuso il lunedì.

Il sogno di Nocera al Museo dei Bozzetti

Il Tirreno

Pietrasanta Il sogno di Noceraal Museo dei Bozzetti Rimarrà aperta fino al 20 settembre la mostra "Il Sogno - Eterno presente" organizzata nella sala del San Leone (nei locali dell'ex farmacia comunale in via Garibaldi, a Pietrasanta) dal Museo dei Bozzetti.La mostra è una personale di scultura e pittura dell'artista Antonio Nocera

Pagina 6 di 949

La foto notizia

Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti
Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti

Domenica 22 settembre terzo appuntamento della stagione con il ciclo “Dal virtuale al reale”. La visita guidata prevede una prima sosta al MuSA per poi proseguire al Museo dei Bozzetti. Al MuSA visita alla Collezione “Capitani Coraggiosi”, una selezione di opere in gesso provenienti dal Comune di Pietrasanta e concesse in prestito. La selezione fa parte del progetto “Il museo diffuso”, con il quale il Comune, ricercando contenitori sul territorio che ospitino piccole sezioni del museo con bozzetti a tema con il luogo, rende fruibile la sua imponente collezione. Proiezione del documentario in multiproiezione “La voce del marmo“, il film documentario che ripercorre la storia dell’estrazione del marmo nell’area Apuo-versiliese, da Michelangelo fino ai giorni nostri. A seguire, dopo una breve passeggiata visita al Museo dei Bozzetti, un’istituzione unica nel suo genere, nata nel 1984 con l’intento di documentare l’attività degli artisti. Ubicato in un contesto storico-religioso di prestigio, l’istituto raccoglie e ospita 700 bozzetti di sculture di oltre 350 artisti che hanno scelto i laboratori di Pietrasanta e della Versilia per realizzare le proprie opere. Una passeggiata tra viaggio tra le creazioni della scultura contemporanea di tutto il mondo, un percorso alla scoperta del prezioso lavoro degli artigiani. www.museodeibozzetti.it La visita guidata avrà inizio al MuSA in Via Sant’Agostino 61 (angolo Via Garibaldi) alle 17.00, proseguirà al Museo dei Bozzetti in Via Sant’Agostino 1 alle 18.00 e terminerà intorno le 18.45. L’ingresso è gratuito, è gradita la prenotazione PRENOTA QUI DAL VIRTUALE AL REALE | Dal MuSA al Museo dei Bozzetti I campi contrassegnati con * sono obbligatori. Visita "virtuale" al MuSA e a seguire visita "reale" al Museo dei Bozzetti Domenica 22 settembre - dalle 17.00 alle 19.00

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree