patrocinio comune

0

Webinar: il Cantiere Superbonus 110%

Dicembre 03rd, 2020
Dopo il grande apprezzamento e il seguito riscontrato nel ciclo dei 6 ...
0

GIOVEDI’ 3 DICEMBRE LA TERZA PUNTATA DELLA SERIE TV “UOMINI DI PIETRA”

Dicembre 02nd, 2020
ROSI FONTANA PRESS & PUBBLIC RELATIONS GIOVEDI’ 3 DICEMBRE LA ...
0

Addio a Mario Paiotti

Dicembre 01st, 2020
Ci ha lasciato lo scorso 30 Novembre Mario Paiotti, storico ...
0

AGEVOLAZIONI Pubblicato il BANDO INAIL

Novembre 30th, 2020
Appena pubblicato l'attesissimo bando ISI INAIL, che dispone il 65% a ...
0

Salone del Mobile.Milano 2021 - Nuove date

Novembre 27th, 2020
La sessantesima edizione del Salone si terrà nel 2021, non come ...
0

Sostegno economico Nuovi investimenti Arrivano i contributi

Novembre 26th, 2020
La Nazione Si tratta dei bandi regionali di settembre per un totale ...
0

Obbligo di trasparenza sulle erogazioni pubbliche - Segnalazione di Cosmave

Marzo 09th, 2020
Ai sensi dell'art.35, decreto n. 34 del 30.04.19, si segnalano i ...

 

 


cosmave centro servizi

 

The Latest

«Apuane, nessun altro luogo al mondo»

La Nazione

Nel libro di Antonio Cordiviola i nostri monti come simbolo di una ricerca esistenziale: «Un tempo non più scandito dagli orologi»
CARRARA Rallentare il ritmo, staccarsi dalla frenesia del quotidiano e riscoprire nuove priorità avanzando a filo di gas in un mondo quasi incantato come le Alpi Apuane. Le nostre montagne con i loro paesaggi e la natura senza filtri sono la cornice e allo stesso tempo le protagoniste del primo romanzo di Antonio Cordiviola. ‘Nessun altro luogo al mondo’ è, non a caso, il titolo del libro edito da Sea in vendita da oggi, nel quale l’autore carrarese rende omaggio alle nostre montagne, che diventano il luogo simbolo di una ricerca esistenziale.

La Nazione

Il Carmi non si ferma. Secondo appuntamento oggi con la versione online dei ‘Giovedì del Carmi. Incontri d’arte’. L’appuntamento è per le 17,30 sulla pagina Facebook del museo, mentre il protagonista di questa settimana sarà Andrea Fusani che illustrerà il progetto monografico dedicato a Giovanni Antonio Cybei, progetto nato nel 2018 nell’ambito delle iniziative per i 250 anni dalla fondazione dell’Accademia e che ha il sostegno dell’Università di Pisa.

La Nazione


SERAVEZZA Picchi di spettatori anche per la seconda puntata di «Uomini di pietra», la serie tv su Dmax (canale 52 del digitale terrestre). Infatti le scene girate nelle cave dell’Henraux sull’Altissimo hanno superato i 200mila telespettatori di ascolto medio raggiungendo picchi di 280mila, con l’1,5% di share sul target uomini 15-54 anni. Un risultato considerevole confermato anche dagli ascolti nella replica domenicale preserale che dimostrano la validità del programma.

Il Tirreno

Il presidente della Provincia propone di estendere il progetto anche al resto dei comuni della Costa e alla Lunigiana

Massa-Carrara «Ho letto con interesse gli articoli comparsi sulla cronaca locale e dedicati alle ricerche di Maria Mattei, dell'Associazione culturale Open di Carrara, rispetto alla presenza di molti intellettuali anglo americani che nel corso del XIX e XX secolo hanno fatto anche tappa nella nostra Provincia, dallo scrittore Dickens al pittore Sargent, fino al curioso reportage sulle nostre cave della scrittrice Pamela Travers, autrice di Mary Poppins». Lo sottolinea, in una nota, il presidente della Provincia Gianni Lorenzetti. «Ho avuto modo di informarmi rispetto al progetto, curato dalla stessa Mattei proprio sulla base di queste sue ricerche, denominato "Metropolitana culturale" che mira alla costruzione di un itinerario turistico culturale digitalizzato lungo le tracce lasciate, tra 800 e primi del 900 dello corso millennio, da artisti, scrittori, intellettuali per l'appunto anglo americani che hanno avuto modo di soggiornare nel nostro territorio o che a questo sono legati grazie alle loro opere.

Il Tirreno


Saranno abolite definitive le rendite di posizione con il divieto di subaffitto Resta la dicitura "altri beni", una softwarehouse per avere i dati in tempo reale

Il Tirreno

Secondo la Trentuno Settembre, «Il Regolamento degli Agri Marmiferi che verrà approvato è la resa totale del diritto pubblico di fronte agli interessi privati: rappresenta un arretramento della politica sulla cosa pubblica. Questo atto regolamentare poteva mandare un messaggio chiaro alla città. E cioè che i beni che appartengono alla comunità, e che quindi rappresentano gli interessi collettivi (le montagne, l'acqua, le spiagge, gli spazi pubblici, le aree edificabili..), vengono prima degli interessi di poche persone, in questo caso di pochi industriali. Invece, nel Regolamento in discussione oggi giovedìnon c'è un punto, un elemento, un semplice comma che rivendichi il ruolo del Comune nella gestione della proprietà pubblica. Le Alpi Apuane verranno svendute al mercato, così come fatto dalla Regione Toscana nel 2015».

Pagina 4 di 1044

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree