patrocinio comune

0

Mostra di ASART a Pietrasanta

Settembre 20th, 2019
"Elogio della fragilità" dal 21 Settembre al 6 Ottobre, sala Grasce ...
0

Portogallo: immersioni in vasca di marmo gigante, ultima frontiera turistica

Settembre 19th, 2019
Chi ama le nuove avventure avrà presto una sfida unica al mondo: ...
0

Saranno premiati sabato 21 settembre i due vincitori della quinta edizione del “Premio Carrara Città Creativa

Settembre 19th, 2019
Saranno premiati sabato 21 settembre i due vincitori della quinta ...
0

Appello dei Borbone «La scultura di Zita rimanga esposta»

Settembre 19th, 2019
PIETRASANTA LA STORIA LA RICHIESTA viene dall’alto, scomodando ...
0

IL PROGRAMMA DEGLI EVENTI DI MARMOMAC 2019

Settembre 18th, 2019
WORKSHOP, CONVEGNI, INCOMING, SPERIMENTAZIONI CON LE UNIVERSITÀ:IN ...
0

Concerto "43a Rassegna Corale Città di Pietrasanta"

Settembre 17th, 2019
Sabato 21 Settembre, alle 2130, presso lo Studio Artistico Cervietti ...
0

Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti

Settembre 16th, 2019
Domenica 22 settembre terzo appuntamento della stagione con il ciclo ...
0

Successo Atchugarry: 36mila visitatori

Settembre 16th, 2019
Sono 36mila i visitatori che hanno ammirato le opere dell’artista ...
0

Cosmave a Verona

Settembre 09th, 2019
Lo stand del consorzio a Marmomac 2019, Padiglione 9 - B13, sarà ...


cosmave centro servizi

 

The Latest

È stato firmato ieri mattina dal Mibac l'accordo per prorogare fino al 31 dicembre l'approvazione dei piani attuativi per l'esercizio dell'attività produttiva nelle cave del comparto apuano. «Finalmente - commenta l'assessore al governo del territorio Vincenzo Ceccarelli - è stata presa la decisione che tutto il territorio attendeva e che nei giorni scorsi avevo di nuovo sollecitato.

Baccioli (Carrara Marble Way): il marmo è come lo champagne, una eccellenza da valorizzare; Lucchetti: l'unione fa la forza
La filiera, quella vera. E una economia circolare legata al marmo: quella economia in cui non si butta via nulla, partendo però da una considerazione che è quella espressa dal presidente della Carrara Marble Way Giuseppe Baccioli : «Il marmo - dice - è come lo champagne. Non bisogna estrarne tanto, e non è vero che lo si fa. Ma va considerato per quello che è, una eccellenza».I derivati dell'escavazione del marmo per realizzare le opere pubbliche della Toscana e per combattere l'erosione costiera.

Un settore dai grandi numeri che sono stati ricordati alla Carrara Marble Way. Il marmo a Massa Carrara ha un impatto da oltre 600 milioni l'anno e il suo export vale quasi quanto quello del vino toscano. Nella provincia di Massa Carrara operano circa 100 cave, che nel 2017 hanno estratto complessivamente poco più di 1 milione di tonnellate di materiale ornamentale, un valore che nel 2018 è in decrescita dato che le cifre del Comune di Carrara parlano di circa 880mila tonnellate in blocchi.

Franco Barattini, il "capo" ha coordinato la varata a Bettogli
«Ai giovani dico, per lavorare qui dovete fare tanti sacrifici»
Il regista Yuri Ancarani lo ha voluto, qualche anno fa, come protagonista del suo film girato alle cave "Il capo".E, nella vita il ruolo di capo, capo cava per la precisione, Franco Barattini, se lo è guadagnato sul campo. In quarant'anni di lavoro al monte, quel monte a cui ora dà del "tu".Ieri mattina è stato proprio Barattini, 59 anni e nessuna voglia di andare in pensione («la mia vita è qui, sarà difficile stare lontano») a dirigere la varata di 500 tonnellate di marmo bianco, abbattuto con l'utilizzo di due escavatori.Barattini ha visto il difetto del materiale, e, con un colpo di teatro (a cui sono stati tributati gli applausi di giornalisti e addetti ai lavori durante il tour organizzato dalla Marbloe way) ha spezzato il blocco in due, in modo da poter procedere al ribaltamento della bancata in tutta sicurezza.Segreti del mestiere. Cose all'ordine del giorno per chi la pancia del monte la conosce come le proprie tasche.

Vedere buttare giù un pezzo di monte a distanza ravvicinata. E pensare che un bravo regista su questa stessa varata avrebbe potuto farci una scena da film. Di un kolossal come "Jurassic park".Tutto avviene in pochissimo tempo, lo stesso che scandisce le giornate di lavoro qui a Bettogli, nella cava che ha ospitato il tour organizzato da Marble way e Confindustria.Il pezzo di parete di marmo da "staccare" e abbattere è di 500 tonnellate. È già stato monitorato, con estrema attenzione dagli addetti ai lavori, da chi i difetti di quel marmo li conosce e li sa individuare al meglio.

C'è tempo fino a sabato 28 settembre prossimo per ammirare una delle mostre più importanti dell'anno, in corso alla Carrara Gallery di piazza Alberica. È un periodo di grande fermento per la nostra città, con diverse esposizioni: da quella straordinaria a Palazzo Cucchiari di Andrea Martinelli, alle rassegne, vicine alla Carrara Gallery, curate da Nicola Ricci; per non parlare ovviamente del Carmi, Galleria Lattanzi e altre ancora. Un fermento eccezionale, in una città che anche grazie a questi eventi prova a riacquistare la sua centralità nel panorama dell'arte e della cultura.Un'operazione strettamente culturale, di arricchimento dell'offerta verso la città, è quella alla Carrara Gallery di proprietà della famiglia Franchi, gestita dall'esperto gallerista Fabio Cristelli. Dal 7 settembre è in corso "Chiasma", la prima personale in Italia di Verena Landau, artista di nazionalità tedesca, innamorata dell'Italia, del suo cinema dei tempi d'oro (Fellini, Rossellini, Pasolini...) e anche di Carrara. 

Pagina 4 di 514

La foto notizia

Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti
Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti

Domenica 22 settembre terzo appuntamento della stagione con il ciclo “Dal virtuale al reale”. La visita guidata prevede una prima sosta al MuSA per poi proseguire al Museo dei Bozzetti. Al MuSA visita alla Collezione “Capitani Coraggiosi”, una selezione di opere in gesso provenienti dal Comune di Pietrasanta e concesse in prestito. La selezione fa parte del progetto “Il museo diffuso”, con il quale il Comune, ricercando contenitori sul territorio che ospitino piccole sezioni del museo con bozzetti a tema con il luogo, rende fruibile la sua imponente collezione. Proiezione del documentario in multiproiezione “La voce del marmo“, il film documentario che ripercorre la storia dell’estrazione del marmo nell’area Apuo-versiliese, da Michelangelo fino ai giorni nostri. A seguire, dopo una breve passeggiata visita al Museo dei Bozzetti, un’istituzione unica nel suo genere, nata nel 1984 con l’intento di documentare l’attività degli artisti. Ubicato in un contesto storico-religioso di prestigio, l’istituto raccoglie e ospita 700 bozzetti di sculture di oltre 350 artisti che hanno scelto i laboratori di Pietrasanta e della Versilia per realizzare le proprie opere. Una passeggiata tra viaggio tra le creazioni della scultura contemporanea di tutto il mondo, un percorso alla scoperta del prezioso lavoro degli artigiani. www.museodeibozzetti.it La visita guidata avrà inizio al MuSA in Via Sant’Agostino 61 (angolo Via Garibaldi) alle 17.00, proseguirà al Museo dei Bozzetti in Via Sant’Agostino 1 alle 18.00 e terminerà intorno le 18.45. L’ingresso è gratuito, è gradita la prenotazione PRENOTA QUI DAL VIRTUALE AL REALE | Dal MuSA al Museo dei Bozzetti I campi contrassegnati con * sono obbligatori. Visita "virtuale" al MuSA e a seguire visita "reale" al Museo dei Bozzetti Domenica 22 settembre - dalle 17.00 alle 19.00

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree