patrocinio comune

0

Ora a Milano l'aperitivo è ispirato a Carrara e servito in calici di marmo

Ottobre 17th, 2019
Niccolò e Giacomo hanno aperto il Gramm Cafè lo scorso anno Il locale ...
0

Futuri imprenditori indiani in visita alle aziende di Pietrasanta

Ottobre 16th, 2019
E' in programma per il pomeriggio del 17 ottobre, la visita degli ...
0

Invito mostra PROVE D'ARTISTA

Ottobre 14th, 2019
Open One Art Galleryè lieta di invitarvi all'inaugurazione della ...
0

Tributo della città a Michele Pardini l'ultimo ornatista

Ottobre 14th, 2019
Tanta gente al Musa per ricordare il grande artigiano pietrasantino ...
0

Grande emozione per il tributo a Michele Pardini

Ottobre 12th, 2019
Tanta commozione ieri al MuSa di Pietrasanta in occasione del tributo ...
0

Lera il visionario - Boom alla mostra

Ottobre 12th, 2019
Il bio-architetto conquista con l'arte. Tiziano lera fino al 17 ...
0

"Realizziamo un parco dell'arte" La Polveriera chiede di non far morire il mestiere

Ottobre 12th, 2019
Scadono alla mezzanotte di oggi i termini per poter presentare un ...
0

Il pavimento delle meraviglie si svela fino al 28 ottobre

Ottobre 04th, 2019
 Ci sono voluti sette secoli, dal medioevo al tardo Ottocento per ...


cosmave centro servizi

 

The Latest

«ABBIAMO toccato con mano la qualità e l’eccellenza di questi laboratori , una filiera tutta italiana che deve essere valorizzata - sottolinea l’europarlamentare Fabio Massimo Castaldo – . Abbiamo combattuto in questi anni per l’etichettatura obbligatoria anche per i prodotti non agroalimentari a livello europeo. 

20 sculture in marmo alla Biennale

L’ARTISTA-tatuatore Marco Manzo, il 9 maggio presenterà nel Padiglione Nazionale Guatemala della 58/a Biennale Internazionale d’Arte di Venezia, un’installazione, che resterà in mostra nella sede fino al 24 novembre e una performance dedicata al femminicidio. Si tratta di due opere monumentali composte da oltre venti sculture in marmo bianco di Carrara, per rappresentare il tema della violenza sulle donne, i cui tatuaggi riportati sulle opere confermano come tale espressione artistica sia annoverata tra i linguaggi più nuovi della storia dell’arte contemporanea.

L’ANALISI ANDREA FIGAIA DELLA CISL PARLA DI ARRETRAMENTO CULTURALE E SOCIALE DEL TERRITORIO

UNA CITTÀ che ha fame di lavoro, con il mondo del marmo che guarda altrove. Questa è la triste analisi della Cisl, la quale commenta i dati presentati dal Comune in vista dell’adozione dei piani attuativi dei bacini marmiferi. «Al consolidarsi della capacità estrattiva – spiega il segretario Andrea Figaia (nella foto) che parla di distretto minerario – , da parte del mondo delle imprese, si nota un arretramento demografico della città, soprattutto del suo centro, come se il potenziarsi della capacità economica del sistema, paradossalmente, impoverisse il contesto demografico, spingendo la gente altrove. Si evidenzia una ‘monocoltura’ del marmo, peraltro non poi così incidente, in termini occupazionali, come gli industriali vogliono affermare.

IL MARMO statuario tra le ‘Sette meraviglie della Toscana’. E’ questo il titolo della mostra in corso all’area della Polveriera della Fortezza da Basso di Firenze in occasione della 83esima edizione della Mostra dell’artigianato che si svolgerà fino al primo maggio. La grande kermesse internazionale, quest’anno profondamente rinnovata rispetto alle precedenti edizioni, sarà presente anche la carrarese Sagevan con alcune realizzazioni in marmo statuario che nascono dall’incontro della ricerca del design e del saper fare artigiano. Le sette aziende selezionate, che rappresenteranno il meglio del saper fare toscano sono state scelte per la loro capacità, come spiegano gli organizzatori in un nota, di unire la conoscenza delle antiche tecniche di lavorazione ad elementi di design e artigianato contemporaneo.

NON solo sculture e grandi oggetti di design, Carrara protagonista a Firenze anche con un nuovo modo di pensare l’artigianato stesso. E’ il modello blockchain che da tempo ormai la Apuana corporate di Claudio Morelli si propone di portare nel mondo del marmo e non solo. Si tratta di un innovativo strumento di catalogazione delle merci e non solo, un vero e proprio registro digitale condiviso le cui voci sono raggruppate in pagine unite tra loro in ordine cronologico, e la cui integrità è garantita.

Mostre in Versilia

L'artista brasiliana Sylvia Loew al S.Agostino. Esposte sculture in marmo dalle forme astratte. Fino al 12 Maggio, ingresso libero, info www.museodeibozzetti.it

Alla Galleria Europa di Lido di Camaiore, la collettiva "Contaminazioni: astrazione e memoria" a cura di ASART. 

La foto notizia

Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti
Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti

Domenica 22 settembre terzo appuntamento della stagione con il ciclo “Dal virtuale al reale”. La visita guidata prevede una prima sosta al MuSA per poi proseguire al Museo dei Bozzetti. Al MuSA visita alla Collezione “Capitani Coraggiosi”, una selezione di opere in gesso provenienti dal Comune di Pietrasanta e concesse in prestito. La selezione fa parte del progetto “Il museo diffuso”, con il quale il Comune, ricercando contenitori sul territorio che ospitino piccole sezioni del museo con bozzetti a tema con il luogo, rende fruibile la sua imponente collezione. Proiezione del documentario in multiproiezione “La voce del marmo“, il film documentario che ripercorre la storia dell’estrazione del marmo nell’area Apuo-versiliese, da Michelangelo fino ai giorni nostri. A seguire, dopo una breve passeggiata visita al Museo dei Bozzetti, un’istituzione unica nel suo genere, nata nel 1984 con l’intento di documentare l’attività degli artisti. Ubicato in un contesto storico-religioso di prestigio, l’istituto raccoglie e ospita 700 bozzetti di sculture di oltre 350 artisti che hanno scelto i laboratori di Pietrasanta e della Versilia per realizzare le proprie opere. Una passeggiata tra viaggio tra le creazioni della scultura contemporanea di tutto il mondo, un percorso alla scoperta del prezioso lavoro degli artigiani. www.museodeibozzetti.it La visita guidata avrà inizio al MuSA in Via Sant’Agostino 61 (angolo Via Garibaldi) alle 17.00, proseguirà al Museo dei Bozzetti in Via Sant’Agostino 1 alle 18.00 e terminerà intorno le 18.45. L’ingresso è gratuito, è gradita la prenotazione PRENOTA QUI DAL VIRTUALE AL REALE | Dal MuSA al Museo dei Bozzetti I campi contrassegnati con * sono obbligatori. Visita "virtuale" al MuSA e a seguire visita "reale" al Museo dei Bozzetti Domenica 22 settembre - dalle 17.00 alle 19.00

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree