patrocinio comune

0

Ora a Milano l'aperitivo è ispirato a Carrara e servito in calici di marmo

Ottobre 17th, 2019
Niccolò e Giacomo hanno aperto il Gramm Cafè lo scorso anno Il locale ...
0

Futuri imprenditori indiani in visita alle aziende di Pietrasanta

Ottobre 16th, 2019
E' in programma per il pomeriggio del 17 ottobre, la visita degli ...
0

Invito mostra PROVE D'ARTISTA

Ottobre 14th, 2019
Open One Art Galleryè lieta di invitarvi all'inaugurazione della ...
0

Tributo della città a Michele Pardini l'ultimo ornatista

Ottobre 14th, 2019
Tanta gente al Musa per ricordare il grande artigiano pietrasantino ...
0

Grande emozione per il tributo a Michele Pardini

Ottobre 12th, 2019
Tanta commozione ieri al MuSa di Pietrasanta in occasione del tributo ...
0

Lera il visionario - Boom alla mostra

Ottobre 12th, 2019
Il bio-architetto conquista con l'arte. Tiziano lera fino al 17 ...
0

"Realizziamo un parco dell'arte" La Polveriera chiede di non far morire il mestiere

Ottobre 12th, 2019
Scadono alla mezzanotte di oggi i termini per poter presentare un ...
0

Il pavimento delle meraviglie si svela fino al 28 ottobre

Ottobre 04th, 2019
 Ci sono voluti sette secoli, dal medioevo al tardo Ottocento per ...


cosmave centro servizi

 

The Latest

Nominati dal Comune Laura Barreca e Marco Ciampolini: ecco le nuove mostre
Per il centro espositivo che si trova allo stadio annunciato il trasloco parziale
«Abbiamo deciso di lasciarlo fuori dalle nomine non perché non se lo merita, anzi, ma perché sarà oggetto di una "piccola rivoluzione". Grazie al Bando periferie in fase di sblocco trasferiremo parte del museo in centro città». Queste le parole dell'assessore Federica Forti sul Museo del marmo in coda alla conferenza di presentazione dei due nuovi direttori scientifici di Centro Arti Plastiche e CarMi. La Forti non svela però la location; chiari gli obiettivi, invece: «Nell'attuale sede saranno lasciati parte degli archivi cartacei e i reperti più grandi; diventerà un luogo ideale per studiosi. In un palazzo del centro il resto, per un luogo dinamico, sulla storia della città, per far fermare i turisti in centro, e magari con la possibilità di avere spazi per il design in marmo e per la gastronomia».

Seravezza ha superato Massarosa grazie all'oro bianco. Nel 2016, ultimo dato reso disponibile dalla Banca d'Italia, sono stati investiti 3 miliardi e 202 milioni di euro da famiglie e imprese tramite le banche versiliesi. Rispetto al 2008, anno dello scoppio della più lunga crisi economica dei tempi recenti, il calo è appena del 5%: allora il flusso di denaro era di 3 miliardi e 267 milioni di euro. Significa che si continua a puntare su questa zona e sulle possibilità di sviluppo che garantisce, a dispetto di un quadro economico complessivo negativo. E anche di situazioni specifiche, come il dissesto del Comune di Viareggio. È logico che la Versilia è una piccola nazione e quindo, da Comune a Comune, le cose cambiano. La performance migliore è quella di Seravezza, che vede aumentare il denaro investito sul proprio territorio, al punto da superare Massarosa nell'arco di otto anni. Merito del marmo e dell'indotto che vive grazie all'oro bianco.

Rampolli russi a lezione d'arte

Lo scultore Romolo Del Deo, docente alla scuola d'arte di Provicetown, Massachussets, avvia un progetto di lezioni di scultura a Pietrasanta per ragazzi provenienti da famiglie russe di prestigio.

Il 20 Maggio alle 1030 inaugurazione della scultura dedicata a Valentina Prisco, investita nel 2013 sul lungomare di Focette. L'opera si chiama "Spirito libero portatrice di luce" ed è stata realizzata dalla scultrice Maria Gamundi.

«LA PIANA: bene l’apertura della strada, ma che sia veramente provvisoria». All’indomani della riapertura della via tra Bedizzano e Colonnata dopo ben cinque mesi dall’ultimo crollo i camionisti esprimono qualche perplessità sui lavori fatti. «Siamo sicuramente soddisfatti per l’apertura della strada provvisoria a La Piana – dicono Fita Cna e Confartigianato trasporti -, grazie alla quale dopo cinque mesi finalmente i veicoli pesanti tornano a raggiungere i bacini estrattivi. Inoltre questa apertura consente il ripristino del flusso turistico verso il paese di Colonnata e le cave, nonché permette agli abitanti del paese di raggiungere Carrara con la viabilità ordinaria.

La lavorazione dei monti in mostra a Roma

«SALUTI da Carrara» è il titolo dell’installazione di Paola Romoli Venturi presente alla galleria Bruno Lisi in via Flaminia a Roma. La mostra proseguirà fino al 24 maggio e metterà in evidenza il lavoro delle nostre montagne e la loro progressiva escavazione.

La foto notizia

Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti
Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti

Domenica 22 settembre terzo appuntamento della stagione con il ciclo “Dal virtuale al reale”. La visita guidata prevede una prima sosta al MuSA per poi proseguire al Museo dei Bozzetti. Al MuSA visita alla Collezione “Capitani Coraggiosi”, una selezione di opere in gesso provenienti dal Comune di Pietrasanta e concesse in prestito. La selezione fa parte del progetto “Il museo diffuso”, con il quale il Comune, ricercando contenitori sul territorio che ospitino piccole sezioni del museo con bozzetti a tema con il luogo, rende fruibile la sua imponente collezione. Proiezione del documentario in multiproiezione “La voce del marmo“, il film documentario che ripercorre la storia dell’estrazione del marmo nell’area Apuo-versiliese, da Michelangelo fino ai giorni nostri. A seguire, dopo una breve passeggiata visita al Museo dei Bozzetti, un’istituzione unica nel suo genere, nata nel 1984 con l’intento di documentare l’attività degli artisti. Ubicato in un contesto storico-religioso di prestigio, l’istituto raccoglie e ospita 700 bozzetti di sculture di oltre 350 artisti che hanno scelto i laboratori di Pietrasanta e della Versilia per realizzare le proprie opere. Una passeggiata tra viaggio tra le creazioni della scultura contemporanea di tutto il mondo, un percorso alla scoperta del prezioso lavoro degli artigiani. www.museodeibozzetti.it La visita guidata avrà inizio al MuSA in Via Sant’Agostino 61 (angolo Via Garibaldi) alle 17.00, proseguirà al Museo dei Bozzetti in Via Sant’Agostino 1 alle 18.00 e terminerà intorno le 18.45. L’ingresso è gratuito, è gradita la prenotazione PRENOTA QUI DAL VIRTUALE AL REALE | Dal MuSA al Museo dei Bozzetti I campi contrassegnati con * sono obbligatori. Visita "virtuale" al MuSA e a seguire visita "reale" al Museo dei Bozzetti Domenica 22 settembre - dalle 17.00 alle 19.00

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree