patrocinio comune

0

Ora a Milano l'aperitivo è ispirato a Carrara e servito in calici di marmo

Ottobre 17th, 2019
Niccolò e Giacomo hanno aperto il Gramm Cafè lo scorso anno Il locale ...
0

Futuri imprenditori indiani in visita alle aziende di Pietrasanta

Ottobre 16th, 2019
E' in programma per il pomeriggio del 17 ottobre, la visita degli ...
0

Invito mostra PROVE D'ARTISTA

Ottobre 14th, 2019
Open One Art Galleryè lieta di invitarvi all'inaugurazione della ...
0

Tributo della città a Michele Pardini l'ultimo ornatista

Ottobre 14th, 2019
Tanta gente al Musa per ricordare il grande artigiano pietrasantino ...
0

Grande emozione per il tributo a Michele Pardini

Ottobre 12th, 2019
Tanta commozione ieri al MuSa di Pietrasanta in occasione del tributo ...
0

Lera il visionario - Boom alla mostra

Ottobre 12th, 2019
Il bio-architetto conquista con l'arte. Tiziano lera fino al 17 ...
0

"Realizziamo un parco dell'arte" La Polveriera chiede di non far morire il mestiere

Ottobre 12th, 2019
Scadono alla mezzanotte di oggi i termini per poter presentare un ...
0

Il pavimento delle meraviglie si svela fino al 28 ottobre

Ottobre 04th, 2019
 Ci sono voluti sette secoli, dal medioevo al tardo Ottocento per ...


cosmave centro servizi

 

The Latest

WHITE Carrara downtown scalda i motori e intanto invita per due giorni influencer e blogger di viaggi in città alla scoperta delle nostre eccellenze. In attesa della nuova edizione della manifestazione organizzata da Imm in collaborazione con Regione, Comune e Camera di commercio che aprirà i battenti il prossimo primo giugno oggi e domani sbarcheranno in città sei moderni esperti in viaggi protagonisti su web e social con centinaia di migliaia di follower. Come già nel 2018, anche quest’anno si tratta di nomi forse poco conosciuti al grande pubblico, ma molto significativi nell’ambito dei nuovi mezzi di comunicazione online. Prendono parte, fra gli altri, a questo particolare «blogger tour» Anna Pernice, attiva dal 2013 con il blog Travel Fashion Tips, un mix vincente di fashion, viaggi e buoni consigli. Altro personaggio molto noto è Alessandro Marras, col blog alessandromarras.com, molto seguito anche attraverso i migliaia di follower che ha sui social, ma anche grazie alla sua attività di youtuber con il canale ‘I viaggi di Ale’. Fanno parte del gruppo anche la giovane friuliana Federica Xotti, Federica Damasco, Maria Marika Stano e il gradito ritorno di Antonietta Bandelloni, autrice del blog michelangelobuonarrotietornato.com, attiva partecipante alla serata del Marble Café dedicata a Michelangelo durante la scorsa edizione.

Figlio d'arte, ha il laboratorio lungo la strada che potra al paese di Codena
È nato con lo scalpello in mano, da sempre respira l'arte, la scultura ce l'ha nel sangue. Michele Monfroni ha 47 anni, e mostra con orgoglio la foto che ritrae suo padre, Luciano, mentre dona a Papa Giovanni Paolo II un ritratto in marmo; Michele è lì, presente, aveva 6-7 anni: «Non posso dimenticare quel giorno - racconta ancora emozionato - il Papa mi mise la mano sulla testa in segno di benedizione. Una meravigliosa giornata».Michele Monfronti, artista, scultore, ma anche artigiano, è una fucina di idee.

Quelle Tre Grazie andranno in una villa sul viale
Le Tre Grazie che sta realizzando in marmo statuario, andranno ad abbellire una villa sul viale a Carrara. Una grande statua di una signora, con indosso solo un asciugamano, andrà invece a bordo piscina di una villa di Parigi. Il gruppo di solidi, una composizione già pronta in giardino, è destinata a Liegi, in Belgio.

martina nardi (pd)
«La nuova normativa in materia di autotrasporto creerà molti disagi alle imprese del marmo della provincia di Massa Carrara». L'allarme è lanciato dalla deputata del Pd Martina Nardi che ha scritto una interrogazione al ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, al ministro dell'Economia e a quello dello Sviluppo economico. Infatti Anas, società interamente partecipata da Ferrovie dello Stato italiane a sua volta partecipata al 100 per cento dallo Stato, ha comunicato che dal 15 aprile, nella rete stradale di sua competenza, i titolari di autorizzazioni periodiche di trasporti, con massa superiore alle 44 tonnellate, dovranno comunicare ad Anas, 48 ore prima dell'effettuazione del trasporto, il "preavviso di transito" e le "annotazioni di viaggio".

Il nodo da sciogliere adesso sono i tempi: concessione in scadenza, tutto dovrà ripassare dalla conferenza dei servizi
Lo "zuccotto" è salvo. Ma anche l'escavazione nella cava che insiste sul versante di Bettogli potrà andare avanti senza il taglio della cima del monte. E senza andare in galleria (con tutti i problemi aggiuntivi che questo comporterebbe). Insomma sembra che alla fine sia emersa una soluzione che potrebbe davvero riuscire a salvare "capra e cavoli". Anche se non mancano alcuni nodi da sciogliere: in primis quella dei tempi. Perché, a quanto pare, bisognerà riprendere da capo l'iter per l'approvazione in conferenza dei servizi del terzo progetto Bettogli. la prima bocciaturaA metà del dicembre scorso la conferenza dei servizi, sulla base del parere negativo della commissione paesaggistica, aveva bocciato il progetto presentato da una delle cave del monte Bettogli, quello che prevedeva il taglio di parte della cima, il cosiddetto "zuccotto" .

Un'altra situazione al monte, su bacini delle Apuane, che si è risolta proprio nei giorni scorsi è quella che riguarda la cava in concessione a Franco Barattini. Una vicenda legata alle autorizzazioni e che aveva visto femrare la lavorazione in una delle cave in cui si escava marmo pregiato simbolo della città. La situazione è stata risolta.

Scultura in memoria di Valentina

L'opera realizzata da Maria Gamundi è stata donata dalla madre

La foto notizia

Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti
Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti

Domenica 22 settembre terzo appuntamento della stagione con il ciclo “Dal virtuale al reale”. La visita guidata prevede una prima sosta al MuSA per poi proseguire al Museo dei Bozzetti. Al MuSA visita alla Collezione “Capitani Coraggiosi”, una selezione di opere in gesso provenienti dal Comune di Pietrasanta e concesse in prestito. La selezione fa parte del progetto “Il museo diffuso”, con il quale il Comune, ricercando contenitori sul territorio che ospitino piccole sezioni del museo con bozzetti a tema con il luogo, rende fruibile la sua imponente collezione. Proiezione del documentario in multiproiezione “La voce del marmo“, il film documentario che ripercorre la storia dell’estrazione del marmo nell’area Apuo-versiliese, da Michelangelo fino ai giorni nostri. A seguire, dopo una breve passeggiata visita al Museo dei Bozzetti, un’istituzione unica nel suo genere, nata nel 1984 con l’intento di documentare l’attività degli artisti. Ubicato in un contesto storico-religioso di prestigio, l’istituto raccoglie e ospita 700 bozzetti di sculture di oltre 350 artisti che hanno scelto i laboratori di Pietrasanta e della Versilia per realizzare le proprie opere. Una passeggiata tra viaggio tra le creazioni della scultura contemporanea di tutto il mondo, un percorso alla scoperta del prezioso lavoro degli artigiani. www.museodeibozzetti.it La visita guidata avrà inizio al MuSA in Via Sant’Agostino 61 (angolo Via Garibaldi) alle 17.00, proseguirà al Museo dei Bozzetti in Via Sant’Agostino 1 alle 18.00 e terminerà intorno le 18.45. L’ingresso è gratuito, è gradita la prenotazione PRENOTA QUI DAL VIRTUALE AL REALE | Dal MuSA al Museo dei Bozzetti I campi contrassegnati con * sono obbligatori. Visita "virtuale" al MuSA e a seguire visita "reale" al Museo dei Bozzetti Domenica 22 settembre - dalle 17.00 alle 19.00

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree