patrocinio comune


cosmave centro servizi

 

Idee in Fiera compra la sede del consorzio Zona Industriale

14 Novembre 2017
K2_ITEM_AUTHOR  Il Tirreno Ms Carrara

BENI ALL'ASTA
MASSA Idee in Fiera è la nuova proprietaria della sede del Consorzio zona industriale apuana. La società di Michele Panfietti ha offerto la cifra più alta all'interno dall'asta susseguente all'avviso pubblico per l'alienazione dell'immobile in via degli Unni. Idee in Fiera si occupa soprattutto di organizzazione di grandi eventi: per esempio, gestisce l'allestimento del Festival dell'Oriente di Carrara. Tra i soggetti interessati alla struttura c'era anche il Cna, che lo avrebbe utilizzato come incubatore d'imprese. La base d'asta era di 770mila euro e l'offerta di Cna è risultata minore di appena mille euro rispetto a quella di Idee in Fiera. «Peccato - commenta Paolo Ciotti, direttore Cna Massa-Carrara - il nostro obiettivo era quello di partecipare al rilancio economico e allo sviluppo del nostro territorio. Volevamo sfruttare gli spazi degli incubatori temporanei per aiutare le piccole imprese a decollare. La formazione sarebbe stata l'altra colonna del nostro progetto: con il nostro polo di alta formazione di Massa avremo avuto quello spazio che ci avrebbe permesso di creare dei veri e propri laboratori e botteghe scuole dove far apprendere a giovani e disoccupati mestieri quasi scomparsi, di cui c'è ancora però bisogno, come la lavorazione del legno e del ferro fino al calzolaio passando per la sicurezza con la possibilità di realizzare cantieri dove insegnare, per esempio, il montaggio e lo smontaggio dei ponteggi». Cna augura all'impresa che si è aggiudicata il bando le migliori fortune. «Il nostro progetto non si ferma - conclude Ciotti - torneremo al progetto originario nell'area di Battilana da noi realizzata, con l'intenzione di sviluppare l'economia del territorio» .

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree