patrocinio comune

cosmave centro servizi




«Tracciabilità per i blocchi delle cave»

20 Marzo 2017
K2_ITEM_AUTHOR  Il Tirreno Massa Carrara


De Pasquale (M5S): sulla questione marmo dalla maggioranza è arrivato solo fumo negli occhi

CARRARA Valorizzare nel miglior modo la risorsa marmo per i cittadini, per l'ambiente e per lo sviluppo di Carrara nel rispetto delle regole. È questo in estrema sintesi l'obiettivo del Movimento 5 Stelle e del candidato a sindaco, Francesco De Pasquale, che ha incontrato i cittadini all'inizio della passeggiata del molo di ponente a Marina nel consueto banchetto della domenica nei pressi del quale ieri sono stati esposti manufatti e bijoux in marmo. «Non possiamo prescindere dalla lavorazione artigianale e artistica del marmo, che dovrà essere incentivata - ha sottolineato De Pasquale - qui oggi abbiamo un esempio di come si possano recuperare e valorizzare davvero anche gli scarti del marmo». Altra questione toccata dal candidato sindaco è stata la tracciabilità dei materiali che scendono dalle cave. «L'identificazione della qualità del blocco diventa fondamentale per applicare una tariffazione in base al valore di mercato - ha evidenziato De Pasquale - e per far questo serve la tracciabilità che questa amministrazione non è stata in grado di implementare, ma è uno mezzo piuttosto semplice con l'utilizzo di codici a barre, registrazioni e geolocalizzazioni». Ieri è stata anche l'occasione per parlare del regolamento degli agri marmiferi. «Non si porta in consiglio comunale un atto così importante, a un mese dalle elezioni» ha sottolineato De Pasquale. «Hanno avuto cinque anni a disposizione - ha proseguito - e non hanno fatto nulla, mentre noi abbiamo chiesto le modifiche già in una mozione del dicembre 2012. Quello della maggioranza è solo fumo negli occhi e i cittadini se ne stanno accorgendo, visto che sono sempre di più coloro che ci vogliono al governo di Carrara. Non sono ancora riusciti a terminare la ricognizione dei beni estimati e devono ancora esaminare i nostri cento emendamenti alla bozza di regolamento presentata dalla maggioranza».

 

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree