patrocinio comune


cosmave centro servizi

 

Inciampa nel piazzale Ferito cavatore di 55 anni

14 Marzo 2018
K2_ITEM_AUTHOR  Il Tirreno Ms Carrara

L'uomo ha riportato un trauma cranico minore e anche oggi sarà in osservazione
Inizialmente era stato attivato l'elisoccorso Pegaso ma poi è bastata l'ambulanza


di Cinzia Chiappini CARRARA S'è l'è cavata con un piccolo taglio sull'orecchio sinistro e un trauma cranico minore, dunque non grave, Brunello Antonioli, il cavatore massese di 55 anni che ieri mattina intorno alle 11.45 è scivolato sul piazzale della cava 173, quella gestita dalla Cooperativa Gioia. Immediatamente dopo la caduta i colleghi hanno allertato i soccorritori del 118: inizialmente era stato attivato l'elisoccorso ma poi, trattandosi di un codice verde, dunque di lieve entità, il cavatore è stato prelevato in ambulanza, e portato al Pronto Soccorso dell'Ospedale delle Apuane.Qui gli è stato diagnosticato un trauma cranico minore senza fratture e senza che l'uomo abbia mai perso conoscenza. Ciò nonostante in via precauzionale Antonioli è stato trattenuto in osservazione dove resterà fino a oggi, in attesa di nuovi accertamenti da parte dei sanitari. Secondo la prima ricostruzione, confermata anche dal Dipartimento di Prevenzione - Area Igiene Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro di Usl Toscana Nord Ovest, guidato dall'ingegner Maura Pellegri, il cavatore sarebbe semplicemente inciampato e nella caduta avrebbe battuto la testa, riportando così il trauma cranico diagnosticato dai medici del Pronto Soccorso. «Sembrerebbe che sia semplicemente inciampato» ha dichiarato l'ingegner Pellegri.A conferma dell'alto livello di attenzione che c'è sul tema della sicurezza alle cave, la chiamata al 118 subito dopo la caduta, ha fatto scattare la mobilitazione dei Vigili del Fuoco, che sono arrivati a Gioia con due camionette e di tanti cavatori, che sono accorsi sul posto o hanno chiamato i colleghi per avere rassicurazioni sulle condizioni di salute del 55enne. «Purtroppo assistiamo all'ennesimo incidente in cava. Sembra fortunatamente che questa volta si tratti di un episodio di lieve entità. Anche in questo caso però ci sono da capire le cause. Indubbiamente l'attenzione deve essere sempre molto alta» ha dichiarato il sindaco di Carrara Francesco De Pasquale che ha appreso la notizia quasi in tempo reale. «Auguriamo una pronta guarigione al cavatore» ha concluso il primo cittadino, che inizialmente molto preoccupato ha tirato un piccolo sospiro di sollievo solo dopo la diagnosi dei medici dell'ospedale.

 

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree