patrocinio comune


cosmave centro servizi

 

Il marmo nel mondo (196)

TOKYO
11 - 13 novembre 2020
Scadenza Adesioni:
31 luglio 2020
ICE-Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane organizza in collaborazione con Confindustria Marmomacchine, la partecipazione collettiva alla fiera Japan Home&Building Show 2020, dedicata alle aziende italiane del comparto prodotto lapideo finito.
La manifestazione si svolgerà presso il centro congressi Tokyo International Exhibition Center dall'11 al 13 novembre 2020.
Perché partecipare:
Japan Home&Building Show è una delle più grandi mostre di conglomerati per l'edilizia, le costruzioni e l'architettura in Giappone con oltre 40 anni di storia, già caratterizzata da un'ottima reputazione da parte dei professionisti locali.
Nel 2020, questo evento si terrà con diverse mostre collettive, atte ad attirare una grande varietà di visitatori qualificati dal campo dell'edilizia domestica, costruzione, interni ed esterni per strutture commerciali, infrastrutture e manutenzione degli edifici, oltre a professionisti individuati in architetti, interior designers, general contractor.
Il Giappone, terza economia del pianeta, rappresenta ancora un mercato di dimensioni ragguardevoli, ed è da notare che non diminuisce l'attrazione del pubblico giapponese verso l'Italia e i prodotti italiani. Italia e Giappone, nonostante la distanza geografica, presentano caratteristiche comuni capaci di incentivare la cooperazione economica.
a collettiva italiana dedicata alle aziende del settore lapideo prodotto finito, sarà collocata nell'area - all'interno della fiera -denominata "Japan Home Show" dedicata ai materiali da costruzione/strutture di base per la costruzione, rivestimenti per interni/esterni (marmi e graniti, altre pietre naturali), sistemi di ristrutturazione.

IL MONDO DELL'EDILIZIA SI INCONTRA A BUDMA 2021

 FIERA INTERNAZIONALE DELL'EDILIZIA E DELL'ARCHITETTURA
02-05 FEBBRAIO 2021 POZNAN, POLONIA
IL MONDO DELL'EDILIZIA SI INCONTRA A BUDMA 2021
Dal 2 al 5 Febbraio 2021 produttori e distributori provenienti da decine di paesi presenteranno a Poznan i propri prodotti per l’edilizia e avranno la possibilità di incontrare architetti, imprenditori e commercianti provenienti dalla Polonia e dai Paesi limitrofi.
BUDMA è il luogo di incontro perfetto per architetti e designer con l'industria dell'edilizia consentendo un contesto più ampio per le attività di questi gruppi di professionisti in uno spazio comune.
CONOSCENZA E SCAMBIO DI ESPERIENZE :
Durante la fiera BUDMA si svolgono numerosi corsi di formazione tematici, conferenze e lezioni dedicate a vari gruppi professionali. Distributor's Day, Construction Engineer's Day, Urban Planner's Day: questi sono i punti tradizionali del programma.
INCONTRI D'AFFARI CON PROFESSIONISTI:
Durante l’edizione 2020 della fiera, il gruppo più numeroso dei presenti è stato rappresentato dalle catene di vendita al dettaglio che hanno costituito il 40%. Inoltre sono stati fortemente presenti con il 38% gruppi di imprenditori e professionisti. A loro volta, architetti e designer hanno rappresentato il 12% dei presenti, mentre investitori e sviluppatori hanno rappresentato il 10% delle presenze.
In contemporanea a BUDMA 2021 si svolgerà Win-Door Tech : Fiera internazionale dei macchinari, strumenti e componenti per la produzione di finestre, porte, cancelli e facciate
I NUMERI DI BUDMA:
- oltre 1.000 espositori provenienti da 33 paesi
- più di 50.000 visitatori professionali
- missioni economiche e commerciali da 60 paesi
(numeri riferiti all'ultima edizione della fiera)
Per maggiori informazioni non esitate a contattarci e a visitare il nostro sito web!
CONTATTI
Project Manager: Anna Furmanska
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel: 045 50 20 42

 

 
AL VIA IL SECONDO CICLO DI WEBINAR DEDICATO AI MERCATI ESTERI
L’Agenzia ICE e il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale danno il via alla seconda fase di webinar Mercati in Diretta con quattro nuovi appuntamenti dedicati a Messico, Corea del Sud, Vietnam e Paesi Bassi, secondo il calendario seguente:
• Messico - lunedì 8 giugno 2020, ore 16.00
• Corea del Sud - lunedì 15 giugno 2020, ore 11.00
• Vietnam - mercoledì 24 giugno 2020, ore 10.00
• Paesi Bassi - lunedì 13 luglio 2020, ore 10.00
Ogni appuntamento, della durata di circa novanta minuti in modalità streaming, prevede la presentazione della situazione economica aggiornata del mercato a seguito dell'emergenza sanitaria, con particolare riguardo ai provvedimenti adottati, ai settori maggiormente colpiti, alle prossime iniziative promozionali, ai progetti attuati dall’ICE e soprattutto alle opportunità concrete di business per le imprese italiane. Il tutto preceduto da un'introduzione dei rappresentanti istituzionali.
La partecipazione è gratuita ed è possibile aderire anche a più webinar mediante compilazione di un unico form di iscrizione.
Alle aziende iscritte l'Agenzia ICE invierà delle informazioni dettagliate, complete del programma dei lavori, due giorni prima lo svolgimento di ciascun webinar.
Nel corso di ciascun evento le aziende potranno interagire ponendo domande ai relatori attraverso la chatroom presente a margine dello schermo. Tutte le domande riceveranno una risposta, in diretta o nei giorni immediatamente successivi all'evento.
Questo nuovo programma di webinar segue quello realizzato nei mesi di aprile e maggio 2020 con i 13 appuntamenti dedicati a Svizzera, Cina, Regno Unito, Canada, Russia, India, Spagna, Germania, Emirati Arabi Uniti, Brasile, Giappone, USA e Francia.
Chiunque avesse mancato gli appuntamenti precedenti, se interessato potrà consultare le registrazioni integrali, corredate da materiale informativo e di approfondimento su questa pagina del sito dell’Agenzia ICE.

Per iscriverti ai webinar clicca qui: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSeRlr8YFxTcNm-SkIIwqChhRGRuexkosZA6_AWh8STbxpf2Ug/viewform
Per info e chiarimenti è possibile scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


BERLINO 03 - 04 dicembre 2020
MOSTRA AUTONOMA PER IL CONTRACT ITALIANO - 2020
Scadenza Adesioni: 19 giugno 2020

Fabrizio Tommasini
Intervista all'artista 'misterioso' che ha realizzato la scultura

VENEZIA – Un pene di marmo alto circa un metro, imbrigliato in una mascherina, e’ apparso ieri mattina davanti a Palazzo Ducale, in piazza San Marco a Venezia. L’installazione non autorizzata e’ rimasta esposta pochi minuti, dopodiche’ la Polizia locale e’ intervenuta oscurandola con del cartone, prima di rimuoverla. “Il pene e’ un simbolo di vita, afferma che Venezia e’ viva e ha bisogno di vivere, e provoca invitando a essere duri, non mollare e rialzarsi”, spiega alla ‘Dire’ l’artista che ha realizzato l’opera e l’ha installata, e che desidera rimanere anonimo. Il membro di marmo e’ pero’ “imbrigliato” in una mascherina, anch’essa di marmo, con cavi di acciaio a raffigurare gli elastici. Questo rappresenta “le restrizioni imposte dal coronavirus, la distanza tra le persone, la paura del prossimo che e’ poi la paura di vivere”, continua l’artista.
https://www.dire.it/19-05-2020/462186-pene-di-marmo-mascherina-venezia-piazza-san-marco/

CITTA' DEL MESSICO 13 - 15 ottobre 2020


Proroga Adesioni: Partecipazione collettiva a BIG 5 CONSTRUCT EGYPT 2020
Partecipazione collettiva
Il Cairo

22 - 24 settembre 2020
Scadenza Adesioni:
30 giugno 2020
Siti Utili:
www.ice.it

Nelle more dell'approvazione amministrativa dell'iniziativa, l'ICE-Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane sta valutando l'organizzazione di una collettiva italiana dedicata alle aziende del settore delle costruzioni e del contract in occasione della fiera BIG 5 Construct Egypt, in programma a Il Cairo dal 22 al 24 settembre 2020 presso l'Egypt International Exhibition Center.
Perché partecipare:
Il settore delle costruzioni in Egitto sta conoscendo una fase di grande sviluppo, raggiungendo un incremento dell’11% nel 2019, trainato dalla programmazione e implementazione di “mega-progetti”, quali quelli legati alla costruzione della nuova capitale, ai compound turistici e residenziali di Heliopolis, di El Alamein e sulla costa mediterranea, nell'Alto Egitto e lungo il Mar Rosso.
L’Egitto si è posizionato, inoltre, fra i primi dieci mercati al mondo per il fabbisogno di infrastrutture ed housing nel periodo 2013-2020, congiuntamente ad altri in forte sviluppo quali: Arabia Saudita, Iran, Malaysia, Messico, Nigeria, Pakistan, Thailandia, Vietnam.
La fiera BIG 5 Construct Egypt è la principale manifestazione del settore in Egitto e nel 2019 ha visto la partecipazione di 240 espositori provenienti da 24 Paesi ed oltre 14.000 visitatori.
All'iniziativa si applicano le "Misure straordinarie di sostegno 2020", che riguardano l'offerta gratuita del primo modulo espositivo di 9mq.

https://www.ice.it/it/area-clienti/eventi/dettaglio-evento/2020/@@/724

 

L'europarlamentare veronese si rivolge all'Esecutivo affinché agevoli il comparto lapideo, già provato dalla crisi, e dia il via libera alla vendita ai prodotti nei magazzini.

L’eurodeputato veronese della Lega Paolo Borchia raccoglie il grido d’allarme delle aziende del marmo, già colpite dalla crisi prima dell’emergenza Covid-19, e ora messe in ginocchio dalle restrizioni imposte per il contenimento del virus: «Le aziende veronesi del settore sono state in grado di esportare nel 2019 un valore di oltre 360 milioni di euro; lo stop imposto alla vendita di manufatti e lavorati in marmo deve essere rivisto con urgenza, il Governo sblocchi le vendite delle giacenze di magazzino e rimetta il comparto in condizione di lavorare, in Italia e all’estero».

https://daily.veronanetwork.it/news/borchia-il-governo-aiuti-il-settore-del-marmo/

DA ECONOMYSICILIA IL 9 APRILE 2020

Far ripartire il settore del marmo in Sicilia. A chiederlo a gran voce è il presidente della sezione Marmo di Sicindustria Trapani, Giovanni Castiglione, che ricorda come, in particolare nel Trapanese, “il settore del marmo, che adesso rischia di subire conseguenze disastrose in seguito al blocco delle attività, abbia sempre avuto un ruolo trainante per l’economia”.

https://www.economysicilia.it/coronavirus-sicindustria-trapani-fare-ripartire-aziende-del-marmo/

 

Le autorità spagnole hanno dovuto davvero dare il meglio per smascherare un ingegnoso traffico che partiva dal Messico
di Filippo Zanoli

VALENCIA - Quasi una tonnellata di metanfetamine sequestrate da una gang che, per nascondere la droga, utilizzava un metodo davvero ingegnoso: trapanava grossi buchi nei blocchi di marmo e vi nascondeva cilindri in plastica "farciti".
Le autorità sono riuscite a pizzicare la banda di malfattori in seguito a un'indagine iniziata lo scorso agosto. Come riportano i media spagnoli, infatti, il fatto che una ditta di La Romana (Alicante) importasse blocchi di marmo direttamente dal Messico pur non avendo gli strumenti necessari per la loro lavorazione aveva destato qualche sospetto.
https://www.tio.ch/dal-mondo/cronaca/1423041/metanfetamine-marmo-messico-blocchi-record-cilindri

Pagina 1 di 20

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree