patrocinio comune


cosmave centro servizi

 

A LAURA FIASCHI IL PREMIO DONNA DEL MARMO 2019

12 Settembre 2019 K2_ITEM_AUTHOR  Carla Zusi

 

CERIMONIA DI PREMIAZIONE PREMIO DONNA DEL MARMO 2019


27.09.2019 FORUM HALL 1 – ORE 10

L'Associazione Nazionale Le Donne del Marmo consegna IL PREMIO DONNA DEL MARMO 2019 a Laura Fiaschi - cofondatrice dello studio gumdesign - con il progetto ‘La Casa di Pietra - Racconti emersi’.
Il PREMIO DONNA DEL MARMO 2019, alla dodicesima edizione, focalizza l'attenzione sul ruolo e l'importanza delle sinergie come forza propulsiva - capace di generare opportunità reali per la creazione di valore condiviso.
La cerimonia di Premiazione si svolgerà a Marmomacc, il giorno venerdì 27 settembre, Forum Hall 1, alle ore 10.

“La CASA rappresenta le nostre radici, la nostra memoria, la PIETRA la nostra immaginazione. LA CASA DI PIETRA diviene spazio ancestrale, eco e contenitore del nostro mondo: il focolare. Gli oggetti della CASA DI PIETRA sono tracce della memoria, sunti di passaggi della nostra storia: fatti ed eventi del nostro passato come risultato di un’indagine mnemonica e non critica, sono ‘racconti emersi’ che uniscono la pietra a materie prime e naturali ripercorrendo frammenti di ricordi evolutivi.” gumdesign

Cinque anni fa, in occasione di Marmomacc, veniva presentato per la prima volta il progetto culturale ‘La Casa di Pietra’ – un’esposizione che nasceva dal desiderio di riportare il valore dell’utilizzo della pietra in casa – attraverso la realizzazione di oggetti di design d’uso quotidiano. Emerse un progetto con un codice espressivo evocativo, dalla personalità fortemente narrativa, in equilibrio emozionale tra memoria ancestrale e contemporaneità.
Tra i vincitori del Best Communicator Award 2014 nella sezione Design a Marmomacc ‘La Casa di Pietra’ da allora ha allargato il suo raggio d’azione: geograficamente - viaggiando nel mondo come esposizione culturale - crescendo sia per numero di collaborazioni con aziende partner sia per numero di collezioni. Il progetto è stato selezionato da Adi Design Index 2016 ed ha concorso al Compasso d’Oro nella sezione ‘Ricerca d’Impresa’ nel 2018; è stato finalista con la collezione Impronte al Meneghetti International Art Prize 2018.
Il progetto - firmato gumdesign - al secolo Laura Fiaschi e Gabriele Pardi - nasce dalla delicatezza del pensiero di Laura Fiaschi, grafica e designer, che con Gabriele Pardi ha ideato un percorso capace di generare esperienze materiche dai molteplici linguaggi espressivi: oggetti dalle linee pure ed essenziali che uniscono ‘forma/funzione/concetto’ e si trasformano in racconti emozionali e viceversa.
“La Casa di Pietra si concretizza dall’incontro di designer (gumdesign) e artigiani - uno che lavora la pietra e uno esperto in altri materiali, utilizzando materiali e tecnologie diverse, dall’alto artigianato al digitale” - spiega Laura Fiaschi; “ne nasce una piccola ma significativa ‘enciclopedia territoriale’ che raggruppa sapere, tradizione ed innovazione, sensibilità e senso del territorio. Sono 41 le aziende ed artigiani presenti ad oggi nel circuito de La Casa di Pietra, provenienti da quasi tutte le regioni italiane; ognuna di loro porta con sé un ‘codice genetico’ specifico e lo trasmette - direttamente o indirettamente - al designer che accresce la propria esperienza e competenza in un quadro sinergico reciproco… Alla fine il progetto, nato come evento culturale e poi trasformatosi in imprenditoriale, chiude il cerchio e rimette al centro ‘l’uomo’, l’aspetto umanistico e concettuale costituendo un momento di crescita comune tra tutti gli attori coinvolti”.
Intrecci creativi che uniscono l’essere con il saper fare, rispettando e facendo emergere le differenze e le peculiarità delle collaborazioni. Ne affiora un quadro sofisticato e di successo: nel 2018 ‘La casa di Pietra’ da progetto culturale diventa impresa, ampliando, nel corso del tempo, le 10 collezioni in 67 - con oltre 250 oggetti a catalogo.
L’incontro, il valore delle relazioni che emerge dal percorso sviluppato nel progetto ‘La Casa di Pietra’ è il segno caratterizzante del PREMIO DONNA DEL MARMO 2019 a Laura Fiaschi – un riconoscimento rappresentativo dei valori fondanti per l’Associazione Nazionale le Donne del Marmo.

Laura Fiaschi, gumdesign
Laura Fiaschi, designer e grafica, con l’architetto Gabriele Pardi fondano nel 1999 lo studio gumdesign. Insieme si occupano di architettura, industrial design, grafica, art direction per aziende ed eventi.
Ricevono numerosi premi e riconoscimenti nazionali e internazionali, tra i principali 4 selezioni al Compasso d’Oro nelle sezioni “grafica”, “design”, “ricerca d’impresa”; la presenza con propri prodotti in numerose collezioni permanenti tra cui la Triennale di Milano, il Glass Museum of Shanghai, il MoMa di San Francisco.
Sono attivi nel settore universitario a livello nazionale con lezioni aperte, workshop e sono coordinatori e docenti del Master in Design - Innovazione e Prodotto per l’Alto Artigianato presso IED Firenze. Le più importanti riviste di settore e numerose pubblicazioni editoriali documentano il lavoro dello studio.
www.gumdesign.it

Associazione Nazionale Le Donne del Marmo
L’Associazione Nazionale Le Donne del Marmo accoglie DONNE che lavorano in prima persona nel settore della pietra. Dal 2006 l’Associazione Nazionale Le Donne del Marmo - attraverso la contaminazione di saperi, linguaggi, esperienze - organizza, promuove, coordina attività e progetti che valorizzano i significati culturali, sociali, artistici nati dall’incontro MARMO e DONNA. L'associazione crea condivisione, confronto e partecipazione - mettendo in rete le differenti sensibilità e individuali professionalità – orientandole in un percorso di crescita comune.

Il Premio Donna del Marmo
Il Premio Donna del Marmo, istituito nel 2007, è un riconoscimento dedicato a chi valorizza e diffonde in campo nazionale e internazionale l’utilizzo del marmo e della pietra naturale - con la propria arte, professionalità, sensibilità, dedizione.
Ad oggi il Premio Donna del Marmo è stato consegnato a Beatrice Mariotto, Direttore della Scuola d’Arte “Paolo Brenzoni” di Sant’Ambrogio Valpolicella (Verona), all’architetto Anna Carulli, Presidente INBAR (2017), Eva Sørensen, scultrice (2016), all'artista Pinuccio Sciola (2015), all’architetto Benedetta Tagliabue (2014), alla fotografa romana Patrizia Dottori (2013) all'architetto irachena Zaha Hadid (2012), all’architetto svizzero Mario Botta (2011), all’architetto e designer spagnola Patricia Urquiola (2010), alla geologa Paola Blasi, presidente del CEN-Centro Europeo Norme (2009), all'artista lucchese Germana Pellegrini (2008) e all'imprenditrice veronese, Margherita Pellegrini (2007)

Carla Zusi - 335 6026747
Tiziana Scaciga - 328 2380447
Ufficio Stampa Associazione Nazionale Le Donne del Marmo
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.ledonnedelmarmo.it

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree