patrocinio comune

 

 


cosmave centro servizi

 

Moschea fantasma, la verità di Paolo Dazzi

20 Novembre 2020 K2_ITEM_AUTHOR  La Nazione

La Nazione

CARRARA «Può andare in bagno, ma con la porta aperta». Paolo Dazzi è un imprenditore carrarese che è stato coinvolto nella lunga vicenda giudiziaria per la costruzione della cosiddetta ’Moschea fantasma’ nell’Iraq di Saddam Hussein. Assieme ad altri avvocati e professionisti apuani Dazzi si trovò al centro di una tempesta mediatica mentre in tribunale doveva rispondere delle accuse di falso, bancarotta e abuso d’ufficio avanzate dalla procura di Torino. Una vera odissea dalla quale l’imprenditore apuano assieme a tutti gli altri indagati ne è uscito immacolato: assolti «perché il fatto non sussiste» dalla Cassazione, ma i lunghi anni dei processi hanno lasciato un segno indelebile nella vita di Dazzi. Per questo oggi, alla notizia che uno dei pubblici ministeri torinesi che aveva seguito la vicenda, Andrea Paladino, sia finito a sua volta al centro di un’indagine della procura di Milano l’imprenditore nostrano vuole ripercorrere la propria vicenda giudiziaria raccontando tutte le difficoltà che ha dovuto affrontare.

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree