patrocinio comune


cosmave centro servizi

 

Viale espone a Firenze le opere rotolate a valle

14 Febbraio 2020 K2_ITEM_AUTHOR  La Redazione

Performance alle cave dell’artista piemontese «Come Michelangelo pulisco le sculture dai difetti»
CARRARA L’artista piemontese Fabio Viale, tra i protagonisti della 58esima Biennale di Venezia, ha dato vita alla spettacolare performance “Root’la”. È accaduto a Colonnata, in un contesto molto particolare: il suggestivo ravaneto delle cave gestite dalla Cooperativa Cavatori Gioia. Viale ha lasciato precipitare giù dal ravaneto alcune statue di grandi dimensioni, comprate precedentemente nei negozi di souvenir della zona. Il titolo della performance rimanda all’associazione fonetica e semantica tra la parola Root («radice» in inglese) e rut’la («rotola» in dialetto carrarino). L’artista, insieme a un cavatore, ha accompagnato, e in alcuni casi facilitato, la caduta a valle delle opere che, rotolando, hanno subito fratture e lesioni. I manufatti, recuperati e ritoccati, saranno oggetto di un monumentale allestimento alla Galleria Poggiali di Firenze, in occasione della mostra personale dell’artista Acqua alta High tide, dal 22 febbraio al 9 maggio: in una sala di 15 metri per sei, saranno esposte le opere protagoniste della performance e sarà ricreata la pendenza del ravaneto carrarino, come una cascata di marmo.

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree