patrocinio comune




cosmave centro servizi

 

-->

Seravezza taglia la Tari ai laboratori del marmo

18 Aprile 2017
K2_ITEM_AUTHOR  Il Tirreno Forte Seravezza Stazzema

Comune e Cna hanno sottoscritto un accordo per ricalcolare le tariffe alle imprese
Saranno esenti le officine (per le superfici dedicate alla lavorazione) e i magazzini

SERAVEZZA I laboratori saranno totalmente esenti dalla tariffa sui rifiuti le superfici dove si fa produzione e lavorazione. Compresi quelli del marmo. Così come i magazzini delle materie prime, dei semilavorati e delle merci funzionali all'attività svolta (nelle imprese lapidee sono quindi esclusi i piazzali di stoccaggio di lastre e blocchi). In questi reparti, le aziende -- ma non solo quelle del lapideo -- hanno già un bel da fare con lo smaltimento dei rifiuti speciali, trattati autonomamente dagli imprenditori. Perciò Seravezza, per il secondo anno consecutivo, applicherà una rimodulazione del calcolo della Tari sulla superficie delle aziende del territorio. Sarà un bello sgravio sulla pressione fiscale, ma che costerà alle casse del Comune circa 100 mila euro l'anno. L'amministrazione Neri non aveva fatto altro che recepire alcune indicazioni ministeriali. Ed era stato il primo Comune in Versilia a introdurre queste novità sull'applicazione della Tari. Ora il sindaco Riccardo Tarabella ha sottoscritto tutto ciò in un accordo insieme al presidente della Confederazione nazionale dell'artigianato e della piccola e media impresa (Cna) di Lucca, Andrea Giannecchini. «Abbiamo dato la nostra piena disponibilità a discutere e recepire le esigenze delle piccole e medie imprese artigiane di cui Cna si fa portavoce», detto il sindaco Tarabella. «Del resto, il nostro Comune questa disponibilità la dimostra già da tempo, essendo stato tra i primi a recepire le linee guida ministeriali per la determinazione delle superfici produttive assoggettabili a Tari. Un'attenzione che parte con la precedente amministrazione e che noi stiamo portando avanti in continuità e novità convinti dell'importanza e della potenzialità che l'imprenditoria -- in particolare quella lapidea -- esprime sul nostro territorio». Andrea Giannecchini ha spiegato che Seravezza è «un esempio che auspichiamo possa essere seguito da tutte le altre amministrazioni comunali della Provincia, perché le piccole e medie imprese artigiane hanno bisogno del massimo sostegno ed ogni tipo di sgravio tributario può essere utile». Le aree considerate integralmente, ai fini della Tari, sono le superfici destinate a magazzini di prodotti finiti, uffici, bagni, locali mense e spogliatoi. Quelle di carico e scarico sono tassate al 20%. Tiziano Baldi Galleni

Paga di più chi produce più rifiuti
Per poter usufruire di tale tassazione, «commisurata all'effettivo utilizzo dei servizi e alla produzione reale dei rifiuti urbani e assimilati», ha spiegato l'amministrazione di Seravezza -- le aziende devono comunicare ogni anno (per l'anno precedente), entro il mese di marzo, l'avvenuto trattamento separato dei rifiuti speciali prodotti. Cna ha inoltre chiesto che la scadenza prevista ancora per il 2017, al 31 marzo, venga posticipata al 30 aprile. Il sindaco, Riccardo Tarabella (in foto), si è reso disponibile a proporlo all'amministrazione.

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree