patrocinio comune


cosmave centro servizi

 

-->

COSMAVE sostiene l’ISI MARCONI di Seravezza

17 Ottobre 2020
K2_ITEM_AUTHOR  La Redazione

La lettera di ringraziamento dei docenti della scuola al sostegno del nostro consorzio alle attività didattiche.

La scuola superiore ISI MARCONI di Seravezza ha da poco avviato il percorso di formazione professionale “Made in Italy – Settore Lapideo”, al quale aderiscono sempre più studenti interessati a lavorare in questo importante settore economico locale. Si tratta, quindi, di un percorso formativo “giovane” che può essere declinato secondo le esigenze delle aziende locali del settore, accompagnando i ragazzi nel loro percorso di crescita professionale per acquisire le basi e accedere al mondo del lavoro. La “gioventù” di questo nostro percorso formativo, però, ci ha portato a dover operare anche in carenza di strumenti e di attrezzature; una situazione che può essere considerata accettabile durante il biennio ma che diventa stretta per gli studenti del triennio di specializzazione. E’ in questo contesto, quindi, che la scuola si è appellata al consorzio Cosmave affinché potesse mettere a disposizione le risorse delle imprese associate al supporto delle nostre attività didattiche. E la risposta non si è fatta mancare! Le aziende associate a Cosmave Rossi Celso, Italmarble Pocai, Landi Group Import Export ed Henraux hanno consegnato alla scuola marmi per la lavorazione e altro materiale prezioso per la formazione dei nostri studenti. Sono così arrivati ai laboratori della scuola compressori, martellini, utensili, DPI e materia prima da lavorare, con la soddisfazione del dirigente scolastico prof. Lorenzo Isoppo, della prof.ssa Giovanna Bacci, del prof. Federico Sebastiani e degli studenti del corso “Made in Italy – Settore Lapideo”. Un’occasione di incontro che ha consentito una conoscenza reciproca e la valutazione delle future modalità di collaborazione finalizzate a trasferire ai nostri studenti le principali nozioni relative alle lavorazioni dei materiali lapidei. Infatti, durante le lezioni a scuola, gli studenti dell’ISI Marconi di Seravezza svolgono attività di progettazione e design e attività di laboratorio, ma hanno anche la necessità di conoscere e di “toccare” con i propri occhi gli impianti, i macchinari ed i processi produttivi del settore lapideo che, purtroppo, non sono descritti in nessun libro didattico. E in questo contesto, non esistendo un libro didattico dedicato alle “tecnologie del marmo”, siamo convinti che la soluzione migliore per formare i nostri studenti sia quella di raccogliere, direttamente presso le imprese del territorio, le informazioni relative ai macchinari, impianti e processi produttivi al fine di realizzare il materiale didattico contenente la descrizione dei processi produttivi, dei macchinari e degli impianti delle aziende del nostro territorio. Cogliamo quindi l’occasione per ringraziare pubblicamente tutte le aziende che, secondo le loro disponibilità, hanno fornito materiali strumenti e attrezzature utili allo svolgimento delle attività didattiche e laboratoriali dei nostri studenti. E confidiamo nella prosecuzione di questa importante e fondamentale collaborazione fra il mondo della scuola ed il mondo del lavoro, affinché i giovani che vogliono lavorare nelle aziende locali del settore lapideo, che rappresentano da sempre l’eccellenza mondiale, siano in grado di entrare in questo settore con la dovuta serietà e professionalità.

I docenti dell’ISI Marconi
Giovanna Bacci e Federico Sebastiani

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree