patrocinio comune

 

 


cosmave centro servizi

 

The Latest

Cava Prispola ri-sequestrata

La Nazione

L’INCHIESTA

La Corte di Cassazione ha annullato per la seconda volta la sentenza del tribunale del riesame di Lucca che aveva dissequestrato la cava Prispola nel comune di Vagli, di proprietà della Boana cave Srl con sede a Massa. Il provvedimento originario era scattato nel marzo 2021 nell’ambito dell’inchiesta “Sistema Vagli” diretta dal sostituto procuratore Salvatore Giannino venuta alla ribalta nel dicembre 2020 con ben 36 indagati per un totale di 63 capi d’imputazione. A settembre la Suprema Corte aveva già annullato il primo dissequestro ottenuto dai difensori.

La Nazione

Elezioni per il rinnovo delle rsu all’Omya di Avenza: la Filctem Cgil elegge due delegati su 3 con il 66,7% dei consensi. Sono stati invece 12 i voti per la Femca Cisl che elegge con un delegato e 10 voti vanno invece alla Uiltec Uil e. «Si tratta di un risultato molto importante che è frutto del lavoro fatto in questi anni, un così ampio consenso ci riempie di orgoglio e allo stesso tempo ci responsabilizza - dice il segretario della Cgil Nicola Del Vecchio –.

Il Tirreno

Carrara Al CarMi di Carrara va avanti fino al 15 settembre la mostra "1972. Michelucci, Moore e Michelangelo. La vitalità del marmo", a cura di Marco Ciampolini ed Emanuela Ferretti. A quattro anni dall'apertura del museo a Villa Fabbricotti nel parco della Padula, ecco la mostra dedicata alla vicenda progettuale del Memoriale in onore di Michelangelo, promosso nei primi anni Settanta, che vide impegnato l'architetto Giovanni Michelucci. Celebrazione anti-retorica del rapporto dell'artista con Carrara, il progetto è stato elaborato fra il 1972 e il 1975 da Giovanni Michelucci (1891-1990), figura di assoluto rilievo dell'architettura del Novecento. La proposta del maestro pistoiese si sarebbe dovuta arricchire con il coinvolgimento dello scultore Henry Moore (1898-1986), presenza significativa nell'area apuana fin dagli anni Cinquanta. Raccontare un sogno ambizioso e immaginifico, che nasce a Carrara nel poliedrico contesto culturale degli anni sessanta-settanta, permette di far conoscere al grande pubblico una grandiosa idea, testimonianza di un significativo momento storico per la città e il suo territorio.

Il Tirreno


Seravezza Gli ambientalisti ammessi al processo di appello che vede contrapposti Henraux, Regione Toscana, Comune di Seravezza e frazionisti degli usi civici. In base alla legge 152 del 2006, che consente alle associazioni ambientaliste di introdursi nei contenziosi civili come soggetto a tutela del patrimonio ambientale, l'associazione Mountain Wilderness con il sostegno di Apuane Libere e Amici della Terra, è stata ammessa a partecipare contro l'appello di Henraux per riformare la sentenza con cui il giudice di Roma ha riconosciuto che gran parte dei territori, sul monte Altissimo e nel comprensorio per oltre 700 ettari, sono nel diritto dei residenti nelle frazioni di Seravezza. «Per anni - si legge in un comunicato di Mountain Wilderness Italia, Apuane Libere odv e Amici della Terra Versilia - Henraux ha sfruttato queste terre asserendo di esserne proprietaria in forza di atti di acquisto che il giudice non ha ritenuto validi in quanto i venditori non avevano titolo per vendere. Le associazioni hanno ritenuto di intervenire, contro la richiesta di appello, affinché fosse confermata la sentenza del 2020 e quindi venga riconosciuta la proprietà di queste terre ai legittimi proprietari».

La Nazione


Cave, spiagge, acqua, sotto l’esame di esperti e amministratori pubblici L’ex magistrato De Magistris al convegno organizzato da “Massa in Comune”
MASSA Grandi personaggi, studiosi di livello e ore di dibattito per ispirare la nostra provincia verso un nuovo percorso di utilizzo dei beni comuni nella conferenza che venerdì pomeriggio ha riempito la sala consiliare di Palazzo Ducale, organizzata dal Collettivo Massa in Comune. Gli interventi hanno travalicato gli interessi provinciali portando storie ed esperienze di tutta Italia, con professori, esperti, deputati e l’ex sindaco di Napoli Luigi De Magistris. Idee innovative ed esperienze raccontate per rivedere i criteri di utilizzo dei beni comuni sul territorio.

La Nazione

Cava Valsora, l’apertura è lontana ma sono state realizzate le opere necessarie per poter effettuare le visite

Ribolini, presidente dell’associazione Aquilegia: «Se ben promossa e valorizzata, favorirà lo sviluppo del territorio»

Pagina 1 di 1516

La foto notizia

Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti
Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti

Domenica 22 settembre terzo appuntamento della stagione con il ciclo “Dal virtuale al reale”. La visita guidata prevede una prima sosta al MuSA per poi proseguire al Museo dei Bozzetti. Al MuSA visita alla Collezione “Capitani Coraggiosi”, una selezione di opere in gesso provenienti dal Comune di Pietrasanta e concesse in prestito. La selezione fa parte del progetto “Il museo diffuso”, con il quale il Comune, ricercando contenitori sul territorio che ospitino piccole sezioni del museo con bozzetti a tema con il luogo, rende fruibile la sua imponente collezione. Proiezione del documentario in multiproiezione “La voce del marmo“, il film documentario che ripercorre la storia dell’estrazione del marmo nell’area Apuo-versiliese, da Michelangelo fino ai giorni nostri. A seguire, dopo una breve passeggiata visita al Museo dei Bozzetti, un’istituzione unica nel suo genere, nata nel 1984 con l’intento di documentare l’attività degli artisti. Ubicato in un contesto storico-religioso di prestigio, l’istituto raccoglie e ospita 700 bozzetti di sculture di oltre 350 artisti che hanno scelto i laboratori di Pietrasanta e della Versilia per realizzare le proprie opere. Una passeggiata tra viaggio tra le creazioni della scultura contemporanea di tutto il mondo, un percorso alla scoperta del prezioso lavoro degli artigiani. www.museodeibozzetti.it La visita guidata avrà inizio al MuSA in Via Sant’Agostino 61 (angolo Via Garibaldi) alle 17.00, proseguirà al Museo dei Bozzetti in Via Sant’Agostino 1 alle 18.00 e terminerà intorno le 18.45. L’ingresso è gratuito, è gradita la prenotazione PRENOTA QUI DAL VIRTUALE AL REALE | Dal MuSA al Museo dei Bozzetti I campi contrassegnati con * sono obbligatori. Visita "virtuale" al MuSA e a seguire visita "reale" al Museo dei Bozzetti Domenica 22 settembre - dalle 17.00 alle 19.00

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree